Serie D, 13^ giornata: il Darfo fa suo il derby, SDL Area Rezzato in goleada a Trento (che esonera l'allenatore, pronto De Paola?). Successo pesante per il Lume

Redazione
Non si ferma la corsa del Darfo Boario, che espugna anche Mazzano e si conferma in vetta alla classifica insieme alla Pro Patria, vittoriosa contro lo Scanzorosciate. Una gara ben gestita dai camuni, che non si sono abbattuti dopo lo svantaggio iniziale riuscendo a ribaltare la contesa grazie alla doppietta di Zanardini (pregevole la rete in acrobazia) e al guizzo finale di Lauricella. Inutile il successivo gol di Bodini. Altra battuta d'arresto invece per il Cili, che dopo il ko di Levico incappa in un'altra sconfitta. Si allontanano in maniera forse decisiva le prime posizioni della graduatoria.
 
Rimane in una posizione di prestigio l'SDL Area Rezzato, a una lunghezza dal tandem Pro Patria-Darfo Boario. Dopo le cinque reti rifilate alla Pergolettese, altra manita per gli uomini di Emanuele Filippini, il quale sembra aver trovato in poco tempo la giusta chiave per valorizzare al meglio le enormi potenzialità della formazione rezzatese. Demolito il Trento, con la società gialloblu che ha deciso di esonerare il tecnico Vecchiato. De Paola è uno dei candidati per la successione.
 
Successo fondamentale infine per il Lumezzane nello scontro diretto con il Dro. Risultato mai in discussione, la salvezza senza passare dai playout ora non è più utopia.
 
CILIVERGHE-DARFO BOARIO 2-3 (25' Minelli, 45' Zanardini, 62' Zanardini, 88' Lauricella, 95' Bodini)
 
Ciliverghe: West-Astuti, Torri, Andriani, Minelli, Daeder, Vignali (39' pt Comotti), Trajkovic, Del Bar (27' st Chinelli), De Vita (7' st Ntow), Mauri (24' st Bodini), De Angelis (41' st Barwuah). (Poffa, Sanni, Minessi, Miglio). Allenatore: Pavesi
 
Darfo Boario: Petrisor, Filippi, Lucenti, Bakayoko, Savoini, Panatti, Forlani, Galelli (18' st Vaglio), Nibali (38' st Lauricella), Zanardini, Spampatti. (Rdifi, Lebran, Fratus, Muchetti, Martinazzoli, Mondini, Baccanelli). Allenatore: Del Prato
 
LUMEZZANE-DRO 3-0 (6' Annoni, 12' Defendi, 60' De Respinis)
 
Lumezzane: Pasotti, Soragna, Rachele, Defendi, De Respinis, Taino, De Biasi, Torelli, Stanghellini, Minelli, Annoni. A disposizione: Romeda, Barbato, Lauria, Yabre, Lazzarin, Cortinovis, Tettamanti, Farimbella, El Khayari. Allenatore: Puccica
 
Dro: Chimini, Orlando, Demin, Melchiori, Tobanelli, Guarino, Mengoli, Karamoto, Aquaro, Casolla, Mauceri. A disposizione: Di Pietro, Allegretti, Giacco, Grossi, Bertoldi, Greco, Ruaben, Kumrija, Ettahiri. Allenatore: Ischia 
 
TRENTO–SDL AREA REZZATO 1-5 (55' Calcagnotto - 23' Franchi, 25' Franchi, 34' Cazzamalli, 59' Bellazzini rig., 72' Selvatico)
 
Trento: Cuoco, Toscano, Giacomoni, Calcagnotto, Furlan, Lella (31’st Kyeremateng), Duravia, Diop, Bertaso (26’st Pangrazzi), Zecchinato (26’st Appiah), Boldini. A disposizione: Grubizza, Rippa, Casagrande, Lillo, Bacher, Osti. Allenatore: Vecchiato.
 
SDL Area Rezzato: Lancini, Tagliani, Selvatico (31’st Dadson), Cazzamalli, Bertazzoli (37’st Ruopolo), M. Ruffini (28’st Picozzi), Bellazzini (15’st Minincleri), Mecca, Licini, Franchi, L. Ruffini. A disposizione: Luzardi, Gurini, Degl’Innocenti,Marconi. Allenatore: Filippini.