Puntata numero 2: Niccolò Bressana

Redazione
A Lograto sembra aver trovato l'ambiente ideale per dimostrare le sue potenzialità.
 
Campionato vinto l'anno scorso da protagonista, avvio di stagione super anche in Promozione: tra i migliori contro la Vighenzi, match winner a Prevalle. Niccolò Bressana non vuole più fermarsi. Conosciamolo meglio:
 
Nome: Niccolò 
Cognome: Bressana 
Nato il: 7/10/1998
A: Manerbio 
Nazionalità: italiana 
Residenza: Brandico (BS) 
Professione: Impiegato
Altezza: 1.68 m
Peso: 62 kg
Piede: Destro
Il momento dell'innamoramento calcistico: a 4 anni 
Da bambino sognavo di: fare il calciatore 
Il gesto tecnico preferito: rovesciata 
Devo migliorare in: fase difensiva
Settore giovanile: U.S. Cremonese
L'allenatore nel settore giovanile da cui ho imparato di più: Marco Nicoletti (Cremonese) Sergio Volpi (Adrense)
Esordio in prima squadra:  Aurora Travagliato-Bedizzolese (Eccellenza)
Carriera in prima squadra: Aurora travagliato, Adrense, Fc Lograto
Primo gol “tra i grandi”: Ghisalbese-Aurora Travagliato 
Ruolo: Attaccante 
Squadra del cuore: Juventus
Il momento più bello da tifoso: Berlino 2006
Fonte di ispirazione: Mio Fratello 
In campo assomiglio a: Sterling 
La canzone che mi carica prima della partita: Tu corri (Gemelli Diversi)
Scarpe da calcio che indossi: Magista 
Cena a lume di candela con: la mia fidanzata 
Piatto preferito: pizza 
La macchinata ideale: Simone Ferrari/ Christian Pasinelli/ Daniele Milanesi 
La partita che non dimenticheró e perchè: Lograto-Rodengo Saiano, vittoria del campionato di Prima Categoria 
Il senatore bastonatore: Stefano Bono
L'Identiquota che consiglio: Nicolò Bruno
 
 

banner assicurazione bottom

transped foot