Puntata numero 24: Simone Ferrari

Redazione
Una lunga trafila nelle giovanili del Brescia, poi il passaggio all'Adrense.
 
Stagione da protagonista in Eccellenza, riconferma anche quest'anno in Serie D sempre con Sergio Volpi, uno che di centrocampisti se ne intende. Simone Ferrari non vuole fermare la sua crescita: ecco la scheda di questo interessante classe 1999
 
Nome: Simone
Cognome: Ferrari
Nato il: 13-05-1999
A: Brescia
Nazionalità: Italiana
Residenza: Erbusco (BS)
Professione: Studente
Altezza: 1.85 m
Peso: 70 Kg
Piede: destro
Il momento dell'innamoramento: 3 anni, giocando con mio papà
Da bambino sognavo di: fare il calciatore
Il gesto tecnico preferito: assist
Devo migliorare in: inserimenti, conclusione
Settore giovanile: Brescia
L'allenatore nel settore giovanile da cui ho imparato di più: Davide Possanzini
Esordio in prima squadra: Calvina-Adrense stagione 17/18
Carriera in prima squadra: 2 stagioni all’Adrense
Primo gol “tra i grandi”: Orceana-Adrense stagione 17/18
Ruolo: centrocampista
Squadra del cuore: Juventus
Il momento più bello da tifoso: Juventus Atletico 3-0
Fonte di ispirazione: Iniesta
In campo assomiglio a: Lorenzo Pellegrini
La canzone che mi carica prima della partita: Non ne ho una in particolare
Scarpe da calcio che indossi: Adidas
Cena a lume di candela con: la mia ragazza
Piatto preferito: pizza
La partita che non dimenticheró e perchè: Adrense-Modena, per il primo gol in serie D
Il senatore bastonatore: Massimiliano Tagliani
Il compagno più forte con cui hai giocato: Alex Pinardi
L'avversario più forte che hai affrontato: Federico Chiesa in Brescia-Fiorentina stagione 2016-17
L'Identiquota che consiglio: Leonardo Moraschi
 

banner assicurazione bottom

bsnews