Miglior direttore sportivo, sono diciotto i candidati per tre premi

Redazione

Non solo calciatori e allenatori. Nella notte degli Oscar del Calcio Bresciano verranno incoronati anche i tre migliori direttori sportivi di questa stagione.

 

Quelli consegnati domenica 27 maggio al Seconda Classe saranno Oscar ambiti dai ds, la cui assegnazione avverrà dopo due fasi distinte per l'elaborazione del verdetto finale.

 

La prima spetta alla redazione di Calciobresciano.it, che dopo aver suddiviso le categorie dilettantistiche in tre fasce (D e Eccellenza; Promozione e Prima; Seconda e Terza) ha stilato una rosa di 6 nominativi per ciascuna fascia: i candidati al premio.

 

Una volta imbastita la rosa dei "papabili" le candidature sono state sottoposte a tutti i direttori sportivi delle società bresciane, che in questi giorni stanno esprimendo le loro preferenze, indicando il loro podio dalla prima alla terza posizione. Tre punti al primo, due al secondo e uno al terzo. Dalla somma finale emergerà, per ciascuna fascia, il direttore sportivo dell'anno.

 

Nel 2017 vinsero Eugenio Bianchini (Ciliverghe - Serie D e Eccellenza); Ezio Corini (Valgobbiazanano - Promozione e Prima) e Franco Tarana (Real Flero - Seconda e Terza), tutti in lizza per la doppietta ma in buonissima compagnia.

 

MIGLIOR DIRETTORE SPORTIVO 2018, I CANDIDATI 

 

Serie D e Eccellenza
- Eugenio Bianchini (Ciliverghe)
- Andrea Braghini (Rezzato)
- Corrado Danieli (Bedizzolese)
- Massimo Frassi (Darfo Boario)
- Marco Zanardini (Adrense)
- Pierluigi Zucchi (Calvina)

 

Promozione e Prima Categoria
- Alberto Ambrosetti (San Pancrazio)
- Giulio Rivetti (Coccaglio)
- Ezio Corini (Valgobbiazanano)
- Giovanni Testaverde (Real Dor)
- Franco Tarana (Lograto)
- Pierangelo Zanelli (Castenedolese)

 

Seconda e Terza Categoria
- Alessandro Febbrari (Borgosatollo)
- Silvano Gafforini (V. Travagliato)
- Alberto Bani (La Sportiva)
- Simone Gibellini (Gambara)
- Nicola Manessi (Paitone)
- Mattia Parrino (V. Montichiari)

 

oscar foot

transped foot