Premi   Saliscendi

Terza, il borsino: Villa Carcina show. Sarezzo e Scalmati, non chiamatele matricole perché fanno sul serio

Martedì, tempo di borsino anche per le squadre di Terza Categoria. Ecco le nostre scelte relativamente all'ultimo turno:
 
LA CONFERMA: Villa Carcina - Goleada interna contro la Mario Bettinzoli e punteggio pieno dopo due giornate. L'organico   e' indubbiamente tra i piu' competitivi del girone e il brillante avvio di stagione e' un ulteriore iniezione di fiducia per la truppa del tecnico Prevosti
 
LE SORPRESE: Sarezzo e Scalmati - Due novita' rispetto all'anno scorso che si presentano ai nastri di partenza con grande voglia ed entusiasmo. Certo in pochi si aspettavano un avvio di stagione cosí scoppiettante.
Redazione

Seconda il borsino: il Solleone fa sul serio, ma a stupire in positivo è il Real Flero

Martedì, tempo di borsino anche per le squadre di Seconda Categoria. Ecco le nostre scelte relativamente all'ultimo turno:
 
LA CONFERMA: Solleone - Nel derby disputato a Monticelli , vera e propria prova di forza per l'undici franciacortino, che dilaga 5-1 contro La Sportiva, rimasta in partita solo durante il primo tempo. Nella ripresa pioggia di gol , con De Nardo, Schivalocchi e Serra sugli scudi,che spiega come mai in tanti a inizio stagione consideravano il Solleone tra le principali favorite per la promozione.
 
LA SORPRESA: Real Flero - L'impresa di giornata è sicuramente quella dell'undici di Diana, che espugna il campo di una delle migliori compagini del girone con un rocambolesco 4-3 . I biancorossi passano in extremis sulla Castenedolese grazie a un gol del terzino Lonati, centrando la terza vittoria su tre incontri. In questo momento, sognare non è impossibile.
Redazione

Prima Categoria, il borsino: Vighenzi e Bienno, gemelli diversi. Unitas Coccaglio rivelazione, la Bassa non ingrana

Lunedì, tempo di borsino anche per le squadre di Prima Categoria. Dividiamo le nostre prescelte in conferme, sorprese e delusioni. Ecco le nostre scelte relativamente all'ultimo turno
 
LE CONFERME: Vighenzi e Bienno - Due vittorie arrivate in maniera diametralmente opposta, ma che consolidano il primato in classifica,ora solitario, delle due compagini di Prima . I gardesani centrano in pieno recupero un successo per 3-2 divenuto quasi insperato , piegando la resistenza di un osso duro come lo Sporting Club grazie a un guizzo di Zamboni . I camuni dilagano contro uno spento Cellatica e la “manita” finale testimonia il momento di grazia degli uomini di Esposito. Vighenzi e Bienno, due modi diversi per guardare tutti dall'alto.
 
LA SORPRESA: U.Coccaglio - La matricola terribile stupisce ancora e dopo lo scalpo alla prima giornata sul forte Ome, passa anche sull'ostico campo del Park Hotel, grazie a una prestazione più che convincente. Decisivo come spesso accade Christian Rossini, che regala ai neroverdi un'altra gioia in questo inizio di stagione. Il bottino di sette punti, con un solo gol passivo, mette tutti sull'attenti: neopromossa sì, ma guai a sottovalutare questa Unitas.
Redazione

Promozione, il borsino: Adrense inarrestabile, Sellero inconsolabile. La sorpresa è il Calcinato già grande

Lunedì, tempo di borsino anche per le squadre di Promozione. Dividiamo le nostre prescelte in conferme, sorprese e delusioni. Ecco le nostre scelte relativamente all'ultimo turno
 
LA CONFERMA: Adrense - Il big match contro il Ghedi,appaiato a punteggio pieno dopo due giornate, era il primo vero banco di prova per i bianconeri che, nonostante l'assenza di Biancospino, rispondono alla grande: secca vittoria per due a zero e primato solitario in classifica, con bomber Quarantini ancora a segno e sigillo di Baronio nel finale. Certo è difficile parlare di fuga dopo 270' di gioco, ma i distacchi sulle rivali per il successo in campionato, come Vobarno e Governolese, iniziano già a diventare interessanti.
Redazione

Eccellenza, il borsino: reazione Vallecamonica, Orsa cooperativa del gol. La delusione di giornata è il Travagliato

Lunedì, tempo di borsino per le squadre d'Eccellenza. Quest'anno, il nostro Saliscendi è diviso per categoria e analizza le dinamiche delle formazioni bresciane già nelle ore successive alle partite della domenica. Dividiamo le nostre prescelte in conferme, sorprese e delusioni. Ecco le nostre scelte relativamente all'ultimo turno
 
LA CONFERMA: Orsa Trismoka- Terza vittoria consecutiva ,primato solitario in classifica e attacco straripante, il migliore del girone. La resistenza del Palazzolo dura solo otto minuti, poi i sebini dominano con grande autorevolezza, mantenendo per la prima volta inviolata in campionato la porta di Di Giorgi . A impressionare sono le varietà di soluzioni offensive che la squadra di Nember,ieri in tribuna in quanto squalificato, ha a disposizione: già tre le doppiette messe a segno da giocatori diversi. Ora l'Orsa si accinge ad affrontare la delicata trasferta di Darfo.Una vittoria sul campo dei camuni varrebbe molto di più dei canonici tre punti.
Redazione

Seconda Categoria, il borsino: Mompiano e Paratico matricole terribili, Valtenesi ha fretta di risalire

Tempo di borsino per le squadre di Seconda Categoria. Quest'anno, il nostro Saliscendi è diviso per categoria e analizza le dinamiche delle formazioni bresciane già nelle ore successive alle partite della domenica.   Dividiamo le nostre prescelte in conferme, sorprese e delusioni. Ecco le nostre scelte relativamente all'ultimo turno: 
 
LE CONFERME: Valtenesi e Montorfano - I primi sono gli unici, con Bedizzolese, Cazzagobornato e Bienno, a non avere ancora subito gol dalla D alla Seconda in provincia. Come il Valtrompia l'anno scorso, sono scesi con l'ambizione di risalire subito. I secondi, che la Prima l'hanno vista svanire ai play off l'anno scorso, confermano il proprio ruolo guida nel girone E. Partirono forte anche l'anno scorso.
 
Redazione
 

stands

transped foot