Promozione: Valgobbiazanano avanti tutta, sorpresa Montorfano, il Saiano resta a secco

Redazione
Tempo di borsino per le squadre di Promozione. Diviso per ogni categoria, il nostro borsino analizza le dinamiche delle formazioni bresciane già nelle ore successive alle partite della domenica. Dividiamo le squadre prescelte in conferme, sorprese,delusioni. Queste le nostre relative all'ultimo turno:
 
LA CONFERMA: Valgobbiazanano
 
Altro passo in avanti per i gialloblu, che al termine di una gara abbastanza combattuta superano di misura un coriaceo Calcinato. E' servito un gol di Frizzi a una decina di minuti dal termine per avere la meglio sui rivali, salvati in almeno un paio di circostanze da alcuni ottimi interventi di Girelli. La vittoria nel complesso è meritata e permette agli uomini di Inverardi di agganciare il quarto posto. La classifica è talmente equilibrata che fare calcoli e valutazioni definitive è impossibile, ma in questo momento il Valgobbiazanano è senza dubbio tra le compagini più in forma e soprattutto più continue. Paradossalmente la zona playout dista solo cinque punti, ma non è vietato alzare l'asticella e guardare molto più in avanti.
 
LA SORPRESA: Montorfano
 
L'ultima vittoria risaliva addirittura al 26 novembre, ma contro la capolista Montichiari i rovatesi scacciano le paure e offrono una delle migliori prestazioni stagionali. E' servito anche un pizzico di fortuna, ma il successo della formazione di Ferrari è frutto soprattutto dell'atteggiamento battagliero e della voglia mostrata per tutto il corso dei novanta minuti. Solo con una prova tutta grinta era possibile limitare la maggiore qualità dei rivali, missione compiuta e dopo oltre due mesi il Montorfano torna ad assaporare il gusto dei tre punti. Una pietanza davvero prelibata.
 
LA DELUSIONE: Saiano
 
Altra battuta d'arresto per i franciacortini, sempre più distanti dalla quota salvezza. L'obbiettivo ora diventa evitare a tutti i costi l'ultimo posto e la conseguente retrocessione diretta, ma i segnali in tal senso sono tutt'altro che positivi. Contro lo Sporting Goito il Saiano ha disputato una buona partita, sembrava anche aver indirizzato dalla propria parte la contesa dopo l'espulsione dell'ex Brescia Provenzano, invece nel finale i mantovani hanno realizzato in contropiede il gol beffa. Un dato su tutti balza all'occhio: nel 2018 il Saiano non ha ancora realizzato una rete. Urge sbloccarsi il prima possibile per continuare a crederci.
 
 
 
 

oscar foot

transped foot