Prima: San Pancrazio e Urago Mella in corsa, il Nave ha perso la rotta

Redazione
Tempo di borsino per le squadre di Prima Categoria. Diviso per ogni categoria, il nostro borsino analizza le dinamiche delle formazioni bresciane già nelle ore successive alle partite della domenica. Dividiamo le squadre prescelte in conferme, sorprese, delusioni. Queste le nostre relative all'ultimo turno:
 
LA CONFERMA: San Pancrazio
 
Senza un deciso cambio di marcia i gialloneri rischiavano di rimanere coinvolti nella lotta per la salvezza, per loro fortuna in poco tempo gli scenari sono completamente cambiati. L'affermazione nello scontro diretto con l'Oratorio Calvenzano e nella trasferta difficile sul campo di un Pian Camuno in ripresa hanno consentito alla truppa di Belometti non solo di distanziarsi dalla zona playout, ma persino di accorciare in maniera netta rispetto alle posizioni nobili della graduatoria. Quarto e quinto posto distano solo un punto, tutto è ancora possibile.
 
LA SORPRESA:  Urago Mella
 
Vittoria convincente contro una delle squadre più in forma come il Gavardo, a testimoniare che dopo un inizio complicato di 2018 i rossoblu si stanno riprendendo alla grande. D'altronde sulle potenzialità della rosa a disposizione di Serena, che sta recuperando diversi elementi, non c'erano particolari dubbi. L'Urago Mella ormai da diverse stagioni progetta il ritorno in Promozione e in un girone così equilibrato, dove nulla appare scontato, la formazione cittadina ha tutte le carte in regola per scalare ulteriori posizioni in classifica e ottenere un buon piazzamento in ottica playoff.  A patto di mantenere l'atteggiamento propositivo e determinato visto contro Nuova Valsabbia e Gavardo.
 
LA DELUSIONE: Navecortine
 
Solo un punto conquistato nel 2018, rendimento peggior del girone alla pari del fanalino Real Flero. Difficile capire cosa sia successo alla formazione di Cadei, anche se una spiegazione potrebbe arrivare dagli infortuni di Venturini (guaio muscolare) e Gozio (stagione finita). Senza la sua cerniera difensiva, il Nave da squadra solida è diventata una vera e propria groviera. La debacle contro lo Sporting, capace di realizzare domenica addirittura quattro gol, è emblematica. E una classifica positiva al giro di boa si è presto tramutata in una situazione dalla quale non sarà facile uscire. Emergenza assoluta.
 
 
 
 

banner assicurazione bottom

transped foot