logo app store
logo google play
logo facebook
logo twitter
logo logo cbs cuore
  • Saliscendi
  • 1
  • 2

Seconda Categoria, il Borsino: Borgosatollo da record, la Virtus Feralpi Lonato si rialza, Real Rovato in difficoltà

Tempo di borsino per le squadre di Seconda Categoria. Diviso per ogni categoria, il nostro borsino analizza le dinamiche delle formazioni bresciane già nelle ore successive alle partite della domenica. Dividiamo le squadre prescelte in conferme, sorprese,delusioni. Queste le nostre relative all'ultimo turno:
 
LA CONFERMA: Borgosatollo
 
Non si ferma la macchina da gol biancorossa, che ne segna cinque anche alla malcapitata Villaclarense. I numeri offensivi degli uomini di Romano fanno paura, ma forse a preoccupare gli avversari deve essere il fatto che i meccanismi in campo funzionano benissimo dal portiere Bertoletti al terminale Gnanzou, che tra l'altro con la doppietta realizzata domenica ha già varcato la soglia della doppia cifra. Il lavoro corale ha portato alla realizzazione di ben ventuno reti in cinque giornate, una media di oltre quattro centri a partita. Nessuno, dal Brescia alla Terza Categoria, ha fatto meglio nella nostra provincia. Riuscire ada arginarli sarà un compito parecchio difficile per chiunque.
 
LA SORPRESA: Virtus Feralpi Lonato
 
Partenza da dimenticare per la compagine biancoverde, che prima di domenica aveva ottenuto solo un punto in quattro partite. Lo spirito battagliero che aveva contraddistinto i lonatesi nelle ultime due stagioni è tornato però tutto d'un tratto nella trasferta di Pozzolengo, dove la Virtus si è imposta contro una squadra di tutto rispetto. Il gol al novantesimo di Anchieri può rappresentare la svolta del campionato ed è il chiaro segnale che gli uomini di Mensi hanno raggiunto il salto di qualità mentale necessario per lasciarsi alle spalle il momento difficile. Serve continuità per abbandonare la zona rossa della graduatoria, ma intanto la Virtus ha posto il primo fondamentale mattoncino.
 
LA DELUSIONE: Real Rovato
 
Rimane a secco di vittorie invece la formazione rovatese, che contro la Padernese incappa in un'altra sconfitta di questo suo avvio davvero in salita. Era legittimo attendersi delle difficoltà da parte del Real visto lo status di neopromossa, ma forse nell'ambiente rovatese si pensava di poter soffrire meno rispetto alla situazione attuale. Fa riflettere anche il dato relativo alle partite in trasferta, dove in tre occasioni su tre la compagine di Scaglia non ha mai trovato la via del gol e nel complesso ha offerto prove abbastanza scialbe. Va ritrovato agonismo e spirito di sacrificio per risalire.

transped 300x400

Colonna 4

  • 1