Prima: Castenedolese rullo compressore, Bagnolese in caduta. Svolta Pian Camuno?

Redazione
Tempo di borsino per le squadre di Prima Categoria. Diviso per ogni categoria, il nostro borsino analizza le dinamiche delle formazioni bresciane già nelle ore successive alle partite della domenica. Dividiamo le squadre prescelte in conferme, sorprese, delusioni. Queste le nostre relative all'ultimo turno:
 
LA CONFERMA: Castenedolese
 
Continua lo strepitoso momento di forma dei granata, che salgono fino al secondo posto della graduatoria complice lo stop forzato del Rodengo Saiano. La Castenedolese adesso non solo vince le partite, ma lo fa dominando dal primo all'ultimo minuto. Non va dimenticato, stiamo parlando di una neopromossa partita con l'obbiettivo salvezza tranquilla e quindi il lavoro dei ragazzi di mister Rizzola è già encomiabile. L'appetito però vien mangiando e forse in quel di Castenedolo si nutre addirittura un pizzico di rammarico per lo scontro con il Lograto di settimana scorsa. Avanti 0-2, la reazione della capolista è stata rabbiosa fino al 2-2 finale. Gli scenari di classifica senza quella rimonta subita sarebbero ancora più straordinari, ma va decisamente bene anche così.
 
LA SORPRESA: Pian Camuno
 
Stagione sotto le attese in casa giallorossa, ma forse la vittoria di domenica può rappresentare la svolta, anche per il modo in cui è maturata. Avanti con Prandini, il Pian Camuno ha subito un uno-due a fine primo tempo che avrebbe potuto fare molto male, invece nella ripresa la compagine di Maggioni non ha perso la testa, prima pareggiando i conti, poi trovando in extremis il colpo da tre punti grazie a un rigore trasformato da Tosi con freddezza. Vittoria che per il Pian Camuno mancava addirittura da inizio dicembre, quando a cadere fu un'altra bresciana quale il Sellero. I giochi per la salvezza ora sono riaperti.
 
LA DELUSIONE: Bagnolese
 
Periodo non positivo per la formazione neroverde, che sta perdendo occasioni per fare punti e soprattutto posizioni in classifica. La Bagnolese è infatti scivolata al settimo posto a causa di un rendimento mediocre nelle ultime cinque partite: una sola vittoria (molto sofferta) contro il pericolante Bovezzo, due sconfitte con Castenedolese e Lograto, due pareggi contro avversari in crisi come Castegnato e Navecortine. Gli uomini di Prandi hanno le potenzialità per rialzarsi subito, ma dovranno riuscirci al più presto onde evitare di perdere ulteriore terreno.
 

vaia car

transped foot