Eccellenza: Remuntada Calvina, colpaccio Ghedi, male il Breno

Redazione
Tempo di borsino per le squadre di Eccellenza. Diviso per ogni categoria, il nostro borsino analizza le dinamiche delle formazioni bresciane già nelle ore successive alle partite della domenica. Dividiamo le squadre prescelte in conferme, sorprese,delusioni. Queste le nostre relative all'ultimo turno:
 
LA CONFERMA: Calvina
 
Neanche uno svantaggio di due gol ferma l'entusiasmo dei bassaioli, che non si perdono d'animo e rimontano la Calvina grazie a una strepitosa reazione a livello di collettivo. Fiammella ancora viva per il primo posto, anche se il margine rispetto all'Adrense appare incolmabile, consolidata invece la posizione in zona playoff, che a questo punto sono il vero obbiettivo sul quale focalizzarsi. Presentarsi da secondi in classifica sarebbe un ottimo biglietto da visita e garantirebbe in semfinale e in caso di finale il fattore campo. Gli uomini di Beccalossi, qualunque sarà il loro destino, sono pronti al rush finale.
 
LA SORPRESA: Ghedi
 
Si sorride anche a pochi chilometri da Calvisano, precisamente a Ghedi, dove i verdeblu hanno centrato una vittoria che mancava addirittura dal 10 dicembre. Allora espugnarono Vobarno, circa tre mesi e mezzo dopo altro successo in una trasferta non semplice come quella di Brusaporto. Riaperta la fiammella salvezza, quantomeno passando dai playout. E chissà che la fiducia derivante da una vittoria sofferta e di squadra possa dare nuova linfa alla compagine di Avanza. Il calendario, dopo un periodo con impegni difficili, ora è alla portata. Sono ancora in piedi.
 
LA DELUSIONE: Breno
 
Qualche settimana fa sembravano riaperti spiragli in ottica playoff, dopo i risultati di ieri invece i camuni difficilmente rientreranno nella corsa per gli spareggi promozione. Prestazione scialba contro un CazzagoBornato che nonostante le diverse assenze ha giocato con cuore e determinazione, qualche indisponibile anche in casa Breno (in particolare Marrazzo) incapace però di gettare il cuore oltre l'ostacolo. Consola il primo gol con la nuova maglia per Maccabiti, che può rivelarsi un valore aggiunto in questo finale di stagione. Al di là dei singoli, servirà però un atteggiamento più propositivo da parte di tutti per chiudere in bellezza.
 

banner assicurazione bottom

transped foot