logo app store
logo google play
logo facebook
logo twitter
logo logo cbs cuore
  • Saliscendi
  • 1
  • 2
  • 3

Prima Categoria, il Borsino: Gavardo arrembante, il Pian Camuno riparte nel derby, altra caduta per il Valtrompia

Tempo di borsino per le squadre di Prima Categoria. Diviso per ogni categoria, il nostro borsino analizza le dinamiche delle formazioni bresciane già nelle ore successive alle partite della domenica. Dividiamo le squadre prescelte in conferme, sorprese, delusioni. Queste le nostre relative all'ultimo turno:
 
LA CONFERMA: Gavardo
 
Qualche passaggio a vuoto per i gialloneri è arrivato, ma non dimentichiamoci che si parla pur sempre di una squadra neopromossa. Questa matricola terribile è senza dubbio una delle realtà più interessanti del girone e con la netta vittoria sul Castegnato ha già, salvo crolli clamorosi, messo un bel mattone sul discorso salvezza. Anzi, il risicato distacco dai playoff, lontani solo un punto, ha leggermente cambiato le ambizioni della società in ottica mercato invernale, considerando che a Gavardo sono arrivati elementi di spessore come Burzio, Dibelli e Mazzacani. Il bello comincia adesso.
 
LA SORPRESA: Pian Camuno
 
Potevano sprofondare, invece i giallorossi hanno ritrovato compattezza ed equilibrio in quello che rappresentava il primo vero crocevia della stagione, il derby camuno con il Sellero. Una sconfitta avrebbe costretto la compagine di Maggioni al penultimo posto, i tre punti conquistati sono invece una vera e proprio manna dal cielo. Il Pian Camuno non aveva tra l'altro ancora vinto tra le mura amiche, anzi il rendimento interno parlava di due pareggi e ben quattro sconfitte. Ora che anche il tabù casalingo si è interrotto, l'inerzia di una stagione nata male può definitivamente cambiare.
 
LA DELUSIONE: Valtrompia
 
Il derby con il Lodrino conferma i limiti della formazione biancoviola, che negli ultimi due impegni è andata incontro a due sconfitte pesanti con un comune denominatore, ovvero i quattro gol presi prima dall'Urago poi appunto dal Lodrino. Dopo la vittoria esterna contro la Nuova Valsabbia, che sembrava quella scacciacrisi, in sei partite il Valtrompia ha ottenuto una vittoria a  fronte di cinque sconfitte. Insomma, la situazione inizia a farsi preoccupante e osservando la classifica è ormai chiaro come ci sarà da lottare con grande impegno per evitare i playout. Il penultimo posto attuale va sistemato il prima possibile.
  • 1

transped 300x400

Colonna 4