Prima: San Pancrazio da urlo, la Voluntas Montichiari ne segna nove. Saiano, cinquina che fa male

Redazione
Ripartono i campionati, ripartono i nostri Borsini. Divisi per ogni categoria, analizzano le dinamiche delle compagini bresciane già nelle ore successive alle partite della domenica. Dividiamo le squadre prescelte in conferme, sorprese, delusioni. Queste le nostre relative alla prima giornata:
 
LA CONFERMA: San Pancrazio
 
Partenza forte per i gialloneri, che mostra subito le grandi potenzialità di una rosa destinata a prendersi soddisfazioni importanti. Quattro gol in trasferta non sono mai un bottino semplice da perseguire, figuriamoci se le marcature arrivano tutte nella ripresa. Doppiette per Comini e Massimiliano Corioni, terminali di un San Pancrazio che in quarantacinque minuti ha davvero mandato in crisi i rivali del Cenate Sotto. Avvio migliore non poteva esserci.
 
LA SORPRESA: Voluntas Montichiari
 
Più che nel risultato, lo stupore deriva dal larghissimo punteggio finale. Un 9-0 raramente si vede in questa categoria, senza dimenticare che la Voluntas Montichiari domenica era in trasferta all'esordio in Prima. Dopo due promozioni consecutive, il nuovo corso monteclarense, guidato da Grazioli in panchina, parte dunque con il piede giusto. L'ambiente giustamente vola basso, ma l'organico allestito dal ds Parrino e il successo roboante maturato contro la Poggese X Ray One lasciano presagire che anche quest'anno a Montichiari si lotterà per obbiettivi prestigiosi.
 
LA DELUSIONE: Saiano
 
Non è bastato il gol di Mazzelli ai franciacortini per reggere l'urto del Calcinato, anzi dopo aver subito il 2-1 a fine primo tempo, nella ripresa in casa Saiano si è spenta la luce fino al rotondo punteggio finale (5-1). Certamente la trasferta di Calcinato non rappresentava l'impegno più agevole per “riabbracciare” la Prima Categoria, dopo l'ultimo posto e la conseguente retrocessione della passata stagione, ma il primo campanello d'allarme è già suonato e adesso il Saiano è chiamato a una reazione.
 

banner assicurazione bottom

transped foot