Terza Categoria: Botticino inarrestabile, benissimo il Flero, falsa partenza per il Toscolano

Redazione
Ripartono i campionati, ripartono i nostri Borsini. Divisi per ogni categoria, analizzano le dinamiche delle compagini bresciane già nelle ore successive alle partite della domenica. Dividiamo le squadre prescelte in conferme, sorprese, delusioni. Queste le nostre relative alla giornata appena disputata:
 
LA CONFERMA: Botticino
 
Non si ferma la marcia dei rossoblu, inarrestabili in questo avvio di stagione. Tre vittorie su tre, l'ultima netta sul campo del Benaco Salò. Fanno paura i numeri della compagine di mister Caravaggi: tredici gol fatti, miglior attacco di tutta la Terza, solamente due quelli subiti. Insomma, dopo qualche stagione anonima il Botticino sembra avere tutte le carte in regola per rilanciarsi.
 
LA SORPRESA: Flero
 
Sorpresa soprattutto nel punteggio, perchè i biancorossi hanno letteralmente dominato nella sfida contro la Pavonese Cigolese, che aveva conquistato quattro punti in due partite. Non certo quindi una compagine allo sbando, ma il Flero visto domenica era davvero difficile da arginare. Partita condotta dal primo all'ultimo minuto e altri tre punti per una classifica che inizia a farsi interessante, visto che gli uomini di mister Scalvini sono secondi alle spalle della capolista Real Borgosatollo, a punteggio pieno. 
 
LA DELUSIONE: Toscolano
 
La promozione, un percorso interessante in Seconda, ora il nuovo corso del Toscolano appare in difficoltà e la stagione è partita senza particolari soddisfazioni. Anzi, i gardesani sono in fondo alla classifica con zero punti all'attivo e solo un gol fatto, realizzato domenica contro il Sarezzo in una gara poi persa 2-1 allo scadere. Segnali decisamente negativi.
 
 

banner assicurazione bottom

transped foot