Eccellenza: Ghedi di qualità, il CazzagoBornato si riprende, l'Orceana paga a caro prezzo due disattenzioni

Redazione
Categoria per categoria, ecco i nostri Borsini. Divisi per ogni categoria, analizzano le dinamiche delle compagini bresciane già nelle ore successive alle partite della domenica. Dividiamo le squadre prescelte in conferme, sorprese, delusioni. Queste le nostre relative alla giornata appena disputata:
 
 
LA CONFERMA: Ghedi
 
La conferma che questo organico centra poco con la lotta salvezza, come ha dimostrato superando con autorità il Casazza terzultimo. La stagione dei bassaioli era partita con ambizioni lecite da zona playoff, non tutto è girato per il verso giusto, ma la compagine di Avanza ha le carte in regola per trovare continuità e aggrapparsi al treno giusto. Sugli scudi Martinelli, giovane con un percorso importante nelle giovanili del Brescia e tra i migliori del recente periodo, segno che le risorse in casa Ghedi sono numerose e di qualità. Ora va sfatato il tabù esterno, con lo score esterno che recta quattro sconfitte e tre pareggi. Appuntamento alla sfida con la Virtus Garda Grumellese.
 
LA SORPRESA: CazzagoBornato
 
Non sorprende di certo il risultato in sé, ma come richiesto da mister Cefis i franciacortini hanno ritrovato subito compattezza e cinismo. Il Calcio Romanese naviga in cattive acque, ma la rosa in settimana era stata ringalluzzita dagli arrivi di tre giocatori importanti come Federici, Martinelli e Speziari: la partita di domenica per il CazzagoBornato non era certo facile, ma alla fine contavano i tre punti e i tre punti sono arrivati. Ritorno al successo dopo oltre un mese e classifica che torna di nuovo a sorridere. Bene così.
 
LA DELUSIONE: Orceana
 
Le prestazioni dei bassaioli sono positive, sul piano del gioco e della mentalità. Nelle ultime partite l'Orceana ha regalato fin troppi punti a causa di errori evitabili nelle due aree di rigore, a volte sbagliando clamorose occasioni davanti al portiere, altre subendo gol a dir poco evitabili. I due incassati contro la Bedizzolese, incassati entrambi sugli sviluppi di calci piazzati, fanno capire come l'asticella a livello di determinazione e concentrazione vada alzata ancora di più. La gara casalinga contro l'Albinogandino che chiuderà il 2018 rappresenterà in tal senso un'ulteriore prova.
 
 
 

banner assicurazione bottom

bsnews