Seconda: vola il Castelmella, crolla il Pompiano. Remedello, due calci alla crisi

Redazione
Categoria per categoria, ecco i nostri Borsini. Divisi per ogni categoria, analizzano le dinamiche delle compagini bresciane già nelle ore successive alle partite della domenica. Una conferma, una delusione e la novità del 2019 con il risultato a sorpresa:
 
LA CONFERMA: Castelmella 
 
Remedello, Barbariga, Virtus Manerbio. Nel segno del tre, come i gol realizzati contro ognuna di queste squadre, il Castelmella ha inanellato una serie di tre vittorie consecutive. L'obbiettivo minimo era quello di salvare la categoria, ma in una classifica molto corta è bastato questo filotto di risultati per ritrovarsi addirittura al sesto posto con il quinto alla portata. Difficilmente però la compagine di Mazzù disputerà i playoff, a causa dell'enorme margine (-17) con il secondo posto. L'annata è comunque da ritenersi fin qui molto positiva per una neopromossa.
 
LA DELUSIONE: Or. Pompiano
 
I bassaioli sembrano si siano quasi arresi a una retrocessione che ad oggi sembra difficile da evitare.  Secco 3-0 rimediato anche contro la Padernese terzultima in una gara già finita al termine della prima frazione. I dati inchiodano l'Oratorio Pompiano, che sta facendo registrare i dati peggiori di tutte le bresciane di Seconda Categoria a livello di gol fatti (21, nessuno ne ha segnati meno) e subiti (62, solo la Virtus Rondinelle ne ha incassati due in più). Di questo passo il ritorno in Terza è dietro l'angolo.
 
IL RISULTATO A SORPRESA: Atletiko-Remedello 1-2
 
Una vittoria, un pareggio e quindici sconfitte nelle precedenti diciassette partite. Il Remedello si presentava con questo score alla trasferta sul campo dell'Atletiko, delicatissima ai fini della classifica. E' arrivata una vittoria di misura fondamentale per continuare a coltivare i sogni di salvezza diretta dopo una stagione a dir poco travagliato. Dal canto suo l'Atletiko con una vittoria o forse solo un pareggio avrebbe chiuso il discorso per quanto riguarda la permanenza nella categoria. L'affermazione del Remedello invece mischia nuovamente le carte, fino all'Atletiko a quota 29 tutti sono ancora coinvolti.
 

banner assicurazione bottom

bsnews