Terza: il Maclodio ci prova, Giovani Giallo Blu a secco. Nel Girone A succede di tutto

Redazione
Categoria per categoria, ecco i nostri Borsini. Divisi per ogni categoria, analizzano le dinamiche delle compagini bresciane già nelle ore successive alle partite della domenica. Una conferma, una delusione e la novità del 2019 con il risultato a sorpresa:
 
LA CONFERMA: Maclodio 
 
Periodo negativo decisamente alle spalle, anzi con gli ultimi risultati e i dieci punti ottenuti nelle ultime quattro partite il finale di stagione dell'Oratorio Maclodio potrebbe valere qualcosa di impensabile solo un mese fa. La vittoria sul Passirano capolista è il successo che giustamente balza ppiù all'occhio, ma la compagine di Zanetti sta trovando soprattutto grande continuità. Lo scontro di domenica prossima contro il Folzano servirà a capire se le speranze playoff sono davvero concrete.
 
LA DELUSIONE: Giovani Giallo Blu
 
Un pareggio e sei sconfitte nelle ultime sette, tra cui l'ultima contro il Toscolano che prima di domenica aveva conquistato solo sette punti. Spicca soprattutto il dato relativo ai gol realizzati, con i giovani valgobbini che sono a secco addirittura da sei partite. Servirà sbloccarsi e provare a fare qualcosa in più per concludere meglio un 2019 fin qui disastroso.
 
IL RISULTATO A SORPRESA: Il doppio 4-4 nel Girone A
 
Non capita tutti i turni di assistere a un 4-4, figuriamoci a due nella stessa giornata nello stesso girone su sei partite totali (con due partite, altra curiosità, finite 0-0). Combinazioni strane nel girone A, dove in vetta rallentano Passirano e Nuova Camunia, coinvolta nel sorprendente 4-4 contro il Folzano, mentre in chiave playoff diversi scenari sono ancora aperti. Lo sanno bene Casaglio e Azzano Mella, protagonisti di un match con un'altalena di gol incredibile. Anche in Terza non ci si annoia mai...
 

banner assicurazione bottom

bsnews