logo app store
logo google play
logo facebook
logo twitter
logo logo cbs cuore
  • Saliscendi
  • 1
  • 2

Eccellenza, il borsino: Calvina e Orceana, ruggiti di forza. Montichiari, occasione mancata

Tempo di borsino per le squadre di Eccellenza. Diviso per ogni categoria, il nostro borsino analizza le dinamiche delle formazioni bresciane già nelle ore successive alle partite della domenica. Dividiamo le squadre prescelte in conferme,sorprese,delusioni. Queste le nostre relative all'ultimo turno: 
 
LA CONFERMA: Calvina
 
Altra vittoria pesante per i bassaioli, che superano grazie a un gol di Arrigoni in extremis l'Adrense di Sergio Volpi. Vincere partite così è il segnale inequivocabile di come la condizione psico-fisica sia praticamente al top e gli uomini di Beccalossi possono ora godersi la sosta con una classifica piuttosto soddisfacente. E' ancora presto per smettere di guardarsi alle spalle, anzi l'impressione è che la bagarre salvezza coinvolgerà fino al termine del campionato numerose squadre. Con lo stesso spirito mostrato finora la Calvina potrà comunque gestire con tranquillità la situazione.
 
LA SORPRESA: Orceana
 
Dopo le polemiche e la delusione per lo scarso rendimento recente, condizionato anche da alcune decisioni arbitrali dubbie, i biancoazzurri ripartono con un'affermazione a dir poco significativa contro il temibile Brusaporto, compagine orobica tra le più in forma del girone. La truppa di Mussa ha orchestrato una delle migliori prestazioni stagionali, riassaportando il sapore di una vittoria che mancava da oltre un mese. Tre punti preziosi per il morale e per la classifica, visto che la vittoria scongiura la fuga del Rezzato e permette di allungare su una diretta concorrente in ottica playoff. Ci voleva.
 
LA DELUSIONE: Montichiari
 
Parlare di delusione in un turno dove solamente una squadra bresciana ha perso, ovvero l'Adrense, sarebbe eccessivo, indubbiamente però tra le squadre più arrabbiate della domenica figura quella rossoblu, che in quel di Iseo si fa infilare a pochi minuti dal novantesimo gettando alle ortiche il vantaggio siglato dal solito Ghezzi. Una vittoria contro l'Orsa, in quello che di fatto rappresentava un delicato scontro diretto, avrebbe dato ancora più convinzione e autostima agli uomini di Zobbio, oltre ovviamente a migliorare di gran lunga la classifica. L'amarezza non manca.
 
 
 
 
  • 1
  • 2
  • 1
  • 2

Liceo-Calvesi