Al Darfo basta uno spicchio di Vaglio. Il guizzo dell'attaccante stende il Lume, camuni in testa per una notte

Redazione
Soffre forse più del previsto, rischiando di gettare alle ortiche una buona occasione per prendersi la provvisoria testa della classifica, ma alla fine il Darfo Boario supera di misura il Lumezzane e aggancia l'SDL Area Rezzato, domani impegnato contro la Virtus Bergamo, in vetta alla graduatoria del Girone B di Serie D.
 
Tre punti come detto davvero preziosi, gli ennesimi di un avvio di stagione davvero brillante per la truppa di Del Prato. I neroverdi non hanno offerto la loro miglior prova stagionale, con determinazione e un pizzico di fortuna però sono riusciti a battere un coriaceo Lumezzane. Per i valgobbini inizia indubbiamente a pesare lo zero in classifica, ma i segnali delle ultime uscite sono positivi e ci auguriamo che la formazione di Puccica possa sbloccarsi il prima possibile quantomeno per accorciare dalla zona playout.
 
Nel primo tempo supremazia del Darfo, che tiene in mano il pallino del gioco e sfiora il vantaggio in un paio di circostanze. Lauricella, tra i più ispirati dei suoi, prima serve un bel pallone a Muchetti, con Pasotti che respinge grazie all'aiuto del palo, poi sugli sviluppi di un corner serve Lebran, il cui colpo di testa termine a lato di poco. Il Lume si difende con ordine e non disdegna qualche azione di ripartenza, anche se Petrisor non viene quasi mai impegnato.
 
Stesso copione anche nella ripresa, con il Darfo però poco incisivo in zona gol. Quando la contesa sembra destinata alla 0-0, il subentrato Vaglio sfrutta un'incomprensione tra i due difensori centrali e da grande opportunista infila Pasotti. E' il gol vittoria, tutto sommato meritata. E la classifica, qualunque saranno i risultati di domani, inizia a farsi davvero interessante.
 
 
DARFO BOARIO-LUMEZZANE 1-0 (85' Vaglio)
 
Darfo Boario (4-3-3): Petrisor, Savoini, Lebran, Bakayoko, Rizzi, Zanardini (26' st Vaglio), Panatti, Muchetti, Nibali (45' st Forlani), Spampatti (39' st Maccabiti), Lauricella (12' st Galelli). (Rdifi, Lucenti, Bruno, Martinazzoli).
Allenatore: Del Prato
 
Lumezzane (4-4-2): Pasotti, Annoni (32' st Cortinovis), De Biasi, Taino, Barbato, Rachele, Sola, Torelli (39' st De Respinis), Tettamanti, El Khayari (42' st Lauria), Yabre. (Romeda Stanghellini, Lazzarin, Bassini, Spanò, Soragna).
Allenatore: Puccica
 
Arbitro: Cavaliere di Paola
 

oscar foot

vaia car