Foodballpub, il locale del calcio è a Padenghe e a Brescia

Era il dicembre del 2018 e a Padenghe nasceva il Foodballpub, una sorta di Hard Rock Cafè del calcio che portava in provincia una concezione differente di locale o di birreria, arricchendola della passione viscerale per lo sport più amato dagli italiani.

 

Nel corso del tempo l’idea si è rivelata di successo, ed ha assunto i contorni di un brand con un’identità sempre più connotata, arricchita da una logica ambizione di espansione in provincia.

 

La pandemia ha ovviamente influenzato i piani strategici di Franco Goddini e soci, che per l’approdo in città hanno virato su una location di dimensioni ridotte rispetto al prototipo iniziale, più votata al fast food e al domicilio.

 

Il Foodballpub ha saputo leggere il momento storico, dribblare gli ostacoli del virus e adattarsi ad un ruolo diverso, come i giocatori che fanno la fortuna delle grandi squadre. “Al momento era questa l’unica direzione da prendere – racconta Goddini, dirigente della Vighenzi –. In futuro se la situazione dovesse tornare alla normalità saremo sempre in tempo per tornare alla filosofia originaria del locale, ma ad oggi siamo entusiasti: i numeri e la soddisfazione dei clienti cittadini ci stanno dando ragione”.

 

Il nuovo Foodballpub ha messo radici a Mompiano, in via Schivardi 88/B, in una zona residenziale strategica a due passi da ospedale, università e stadio. I primi riscontri sono ottimi. “Abbiamo una quindicina di posti a sedere, ma funzionano benissimo sia l’asporto sia il domicilio. L’idea legata al calcio è certamente di richiamo, ma a fare la differenza è la qualità di ciò che proponiamo, hamburger in primis”.

 

Davanti al gigantesco murales dedicato a Roberto Baggio (nella foto ndr) se ne possono scegliere di 16 tipi, ognuno intitolato ad un protagonista del mondo del calcio. “Abbiamo dato un nome e un volto ad ogni panino, scegliendo gli ingredienti in base alle caratteristiche del personaggio. Il CR7 è per i più salutisti; il Rooney per chi non si tira indietro; poi c’è il Baresi, e qui trattandosi di un libero si può scegliere come comporlo o il Suarez, che contenendo l’uovo costringe a dare un bel morso”.

 

La fantasia, insomma, non manca, e si estende anche alle piadine tematiche, che vanno dalla cross alla dribbling, oppure ai tramezzini tunnel, sombrero, rabona. Le insalatone, invece, portano i nomi di squadre internazionali Ajax, Psg, River Plate e molte altre. Nel menù del Foodballpub spazio anche a fritti, dolci e drink, con un naturale occhio di riguardo per le birre.

 

Un mix di calcio, gusto e divertimento. Non resta che farci un salto o alzare il telefono (030.9173255) per portarsi a casa l’atmosfera del pub unita alla passione autentica per il pallone.

condividi