Berta entra e accende il Prevalle: "Contento del gol. Ora serve continuità"

Redazione

MIchael Berta è entrato ad inizio ripresa, ha siglato un gol di tacco, ha portato frizzantezza e maggiore imprevedibilità nelle offensive del Prevalle.

 

Per queste ragioni il numero 16 è stato nominato Mvp della sfida con il Lemine Almenno.

 

Queste le sue parole dopo il triplice fischio: "Sono riuscito a entrare bene in partita, a toccare tanti palloni ed essere al centro del gioco. In occasione del gol ci ho creduto e provato sul tiro di un mio compagno. Ho il rammarico di non aver sfruttato al meglio la punizione da posizione favorevole nel finale. Avrei dovuto fare gol".

 

L'attaccante, tuttavia, non si arena sui rimpianti e guarda agli aspetti positivi del match: "Nel secondo tempo siamo cresciuti molto. Pareggio stretto? Loro han fatto gol su una nostra disattenzione, noi abbiamo tenuto il pallino del gioco. I nostri avversari si sono chiusi bene, forse potevamo essere un pò più cattivi. Il gol lo dedico ovviamente alla mia famiglia, che viene prima di tutto, ma anche ai miei compagni di squadra. Spero di essere d'aiuto al Prevalle, sia dall'inizio sia a partita in corso. Sono contento di essermi sbloccato, ora devo trovare continuità".