Ciliverghe, anche contro il Sassuolo il passivo è pesante

Redazione
Undici gol subiti contro il Brescia, dieci nel test odierno a Vipiteno contro il Sassuolo.
 
Il Ciliverghe esce con un passivo pesante dalla doppia sfida dal sapore di Serie A, ma d'altronde la compagine di Carobbio, con tanti volti nuovi e parecchi giovani, è ancora un cantiere aperto. Il Sassuolo si scatena nella ripresa, dopo il 3-0 tutto sommato accettabile della prima frazione, per il Cili almeno la soddisfazione del gol con il 2000 Pasotti.
 
SASSUOLO-CILIVERGHE 10-1 (5′ Kolaj, 18′ Kolaj, 30′ Adjapong, 60′ Traorè, 63′ Caputo, 67′ Boga, 69′ Ferrari, 70′ Berardi, 73′ Pasotti, 83′ Locatelli, 86′ Berardi) 
 
SASSUOLO PRIMO TEMPO (4-3-3): Pegolo; Lirola, Gravillon, Peluso, Adjapong; Traoré, Obiang, Mazzitelli; Brignola, Pierini, Kolaj. All.: De Zerbi.
SASSUOLO SECONDO TEMPO (4-3-3) (dal 15'): Turati; Toljan, Gravillon, Ferrari, Rogerio (dall'11'); Duncan, Ghion, Locatelli, Berardi, Caputo, Boga. A disposizione: Marlon, Magnanelli
 
CILIVERGHE (4-3-1-2): Valtorta (1' st Cominelli, 21' st Serdoz); Licini (14' st Manu-Aning), Sanni, Minelli (1' st Scalvini), Dagani (1' st Panelli); Mozzanica (1' st Sola), Vignali (1' st Faccioli), Franzoni (21' st Coulibaly); Pasotti (1' st Miglio); Confalonieri (21' st Pasotti), De Angelis (1' st Berta). All.: Carobbio
 
 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk