Anche il Ciliverghe a bocca asciutta. Vince il Crema

Redazione

È stato un debutto dai due volti quello del Ciliverghe nel campionato di Serie D.

 

Nella prima frazione di gioco i gialloblù giocano sotto ritmo e rischiano grosso, aggrappandosi a Valtorta. L’estremo difensore tiene a galla i suoi, ma alla prima sbavatura viene punito dal tap in di Pagano.

 

Il Ciliverghe cambia marcia nella ripresa, mette sotto il Crema e sfiora il pareggio in più occasioni, reclamando anche un calcio di rigore nel finale. La porta dei padroni di casa, però, resta inviolata e la squadra di Carobbio torna a casa a mani vuote. 

 

CREMA – CILIVERGHE 1-0

 

CREMA (3-5-2): Zanellato; Grea, De Angeli, Palla (43’ st Campisi); Kouadio, Pignat, Porcari (33’ st Gomez), Fusi, Giosu; Fall (43’ st Baggi), Pagano (48’ st Ferrari). A disp.: Trapani, Stringa, Corna, Ruscitto, Missaglia. All.: Tacchinardi.

 

CILIVERGHE (4-3-1-2): Valtorta; Sanni, Avesani (16’ st Licini), Minelli, Menni; Mozzanica, Miglio (10’ st Ait Bakrim), Comotti (37’ st Vignali); Franzoni; Confalonieri (16’ st Berta), De Angelis. A disp.: Magoni, Manu-Aning, Garofalo, Scalvini, Coulibaly. All.: D’Innocenzi (Carobbio squalificato).

 

ARBITRO: Sassano di Padova.

 

MARCATORI: 41’ pt Pagano.

 

 

 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk