Ciliverghe, 4-3 da urlo a Mantova e passo avanti in Coppa

Redazione

Serviva un'autentica impresa per strappare il pass per i sedicesimi di finale di Coppa Italia e il Ciliverghe l'ha compiuta espugnando Mantova.

 

La formazione di Carobbio, che ha dato spazio a chi ne ha avuto meno in campionato, è riuscita ad inceppare il rullo compressore virgiliano che, ad oggi, non aveva concesso punti ad alcuna rivale di Serie D, ben figurando anche nella Coppa Italia delle big.

 

La gara si mette subito bene per i gialloblù, avanti al 19' per effetto del calcio di rigore conquistato da Ait Bakrim e trasformato da Confalonieri. La reazione biancorossa c'è, ma in avvio di ripresa il Ciliverghe lascia intendere in modo netto i suoi piani, quando Mozzanica cerca e trova Confalonieri, che firma il 2-0 e la personale doppietta. Risultato e momento ideale per passare a un'oculata gestione del match? Nemmeno per sogno. Il Ciliverghe vola sulle ali dell'entusiasmo e Coulibaly infilza Athanasiou sul cross perfetto di Sanni: 3-0 da urlo, imbastito con un'azione splendida.

 

Il Mantova è stordito, ma non molla la presa e riaccende la fiammella della speranza al 19' con Marani. De Angelis, appena entrato, la spegne subito con il colpo di testa del 4-1 su assist di Berta, ma poco dopo deve abbandonare i suoi in inferiorità numerica (cambi esauriti) per un problema muscolare. A questo punto il Mantova getta il cuore oltre l'ostacolo. Prima accorcia le distanze con Mascari, poi trova la rete del 3-4 grazie al rigore segnato da D'Iglio a 4 minuti dal termine della contesa, che diventano 11' con un recupero infinito denso di sofferenza. Il Ciliverghe, però, alza un muro davanti alla propria porta, resiste, vince e prosegue la sua avventura.

 

MANTOVA – CILIVERGHE 3-4

MANTOVA (4-3-3): Athanasiou; Tosi (13’ st Campagnari), Serbouti, Venturini (17’ pt Pavan),
Galazzini (23’ st Aldrovandi); Navas, D’Iglio, Valentini (19’ st Alberini); Mascari, Scotto (19’ st
Marani), Tremolada. A disp.: Adorni, Cortese, Nappi, Cortese. All.: Brando.

CILIVERGHE (4-3-1-2): Valtorta; Chimini (7’ st Sanni), Scalvini, Belotti, Panelli (29’ st Menni);
Mozzanica, Faccioli, Sola (8’ pt Miglio); Ait Bakrim (21’ pt Coulibaly); Berta, Confalonieri (23’ st De
Angelis). A disp.: Magoni, Manu-Aning, Licini, Franzoni. All.: Carobbio.

ARBITRO: Schiavon di Treviso.

MARCATORI: 19’ pt Confalonieri rig.; 8’ st Confalonieri, 13’ st Coulibaly, 19’ st Marani, 34’ st De
Angelis, 36’ st Mascari, 42’ st D’Iglio rig..

AMMONITI: Navas, Chimini, Coulibaly.

ESPULSO: 48’ st Athanasiou.

 

 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk