Ciliverghe, esonerato Carobbio

Redazione

Tre pareggi e otto sconfitte nelle ultime undici partite, la beffa di dover rigiocare per errore tecnico dell'arbitro l'unica partita vinta in questo periodo.

 
E' un periodo da tempo difficile in casa Ciliverghe, che giace in ultima posizione con quattordici punti a quattro lunghezze dai playout. La salvezza diretta, distante undici lunghezze, sembra ormai utopia. E così la società gialloblu ha deciso nella giornata di ieri di provare a dare una scossa diversa esonerando il tecnico Carobbio, mai messo in discussione fin qui nonostante la striscia di risultati negativa. L'esonero di Carobbio rappresenta una sorta di mossa della disperazione per un Ciliverghe che non vince addirittura dal 27 ottobre. Al nuovo allenatore, il cui nome verrà comunicato nelle prossime ore, il compito di scacciare una lunga crisi.
 
IL COMUNICATO
 
Il Ciliverghe Calcio con rammarico comunica di aver sollevato dalla guida tecnica della prima squadra l’allenatore Filippo Carobbio ed il collaboratore Emilio Carobbio. La non facile decisione, presa dopo lunghe riflessioni in seguito alla sconfitta di Fiorenzuola, non lede la stima ed il rapporto fraterno con Carobbio che da più di sei anni ha aiutato il Ciliverghe a crescere prima in campo e poi fuori raggiungendo insieme traguardi che resteranno nella storia della società. A Filippo il più grande in bocca al lupo per il prosieguo della propria carriera.
 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk