Ciliverghe, no al ricorso. La società chiederà il ripescaggio

Redazione
 

Niente ricorso per il Ciliverghe, che per provare a restare aggrappato alla Serie D proverà a percorrere la via del ripescaggio.

 

Di seguito il comunicato della società gialloblù.

 

 

Il Ciliverghe Calcio comunica che il Consiglio Direttivo della società, riunitosi nei giorni scorsi, ha deliberato la decisione di non presentare alcun ricorso alla ratifica da parte della Figc alla proposta avanzata dalla Lnd, che ha visto il Ciliverghe retrocesso in Eccellenza insieme ad altre trentacinque squadre.

 

 

La società attende ora la pubblicazione da parte della Lnd, prevista per la prossima settimana, delle direttive per procedere alla presentazione della domanda di ripescaggio in serie D.

 

“Abbiamo assunto questa decisione – dichiara il presidente Nicola Bianchini in quanto riteniamo quasi nulle le possibilità di vedere il verdetto ribaltato in sede di ricorso stante anche la piena autonomia concessa dal Governo alla Federazione sulle varie decisioni da prendere in tema di conclusione dei campionati. Attendiamo ora la pubblicazione degli estremi da parte della Lnd per presentare domanda di ripescaggio a cui siamo interessati. Sappiamo che sarà un’estate lunga e probabilmente solo nel mese di agosto avremo certezza di quale categoria disputeremo”.

 

 

 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk