La Figc cancella i play-out di Serie D: Breno e Sporting Franciacorta salvi

Redazione

C'è voluto un po' di tempo, ma la decisione è finalmente arrivata. Attraverso un comunicato ufficiale, in data odierna la Figc ha deliberato la scelta definitiva riguardante le retrocessioni nei campionati di Serie D.

 

A quattro turni dalla fine, la Federazione ha deliberato che "le retrocessioni di cui all’art. 49, comma 1, lett. c) delle NOIF relative alla stagione sportiva 2020/2021 saranno, in deroga al citato articolo, limitate alle ultime due squadre per ogni girone, e segnatamente l’ultima e la penultima in classifica, che retrocederanno direttamente". Retrocessioni bloccate a due slot, quindi, con la cancellazione dei play-out. Chi occuperà gli ultimi due posti della classifica a fine ritorno scenderà in Eccellenza.

 

La notizia è importante per le bresciane impegnate nel girone B, perché sancisce definitivamente la salvezza delle due pericolanti, il Breno e, soprattutto, lo Sporting Franciacorta. A 270' dalla fine della stagione camuni e franciacortini sono rispettivamente a +16 e +14 sulla penultima piazza, occupata dallo Scanzorosciate. Un bel guadagno rispetto alle 5 e 3 lunghezze che difendevano fino a ieri dalla zona play-out. L'unica selezione nostrana ancora in corsa per un obiettivo rimane quindi il Desenzano Calvina, stazionario a -2 dai play-off