Darfo: riscatto immediato in coppa

Redazione

darfo_colognese_coppa

DARFO BOARIO-COLOGNESE 4-0
 
DARFO: Pè, Colombi, Bonometti, Giorgi M., Fabris, Giorgi F., Razzitti (68' Speziari), Amadi (60' Andreoli), Volpato, Coletto (77' Pontarollo), Crotti. (Trilli, Inverardi, Crazia, Varas). All. Maffioletti.
COLOGNESE: Borean, Suardi (69' Bosis), Pianetti, Biava (58' Altobelli), Ghisleni, Rota, Legrenzi, Cecilli, Akoiblin, Alessandro, Sirtoli (62' Locatelli). (Magri, Perico, Bergamelli, Semeraro). All. Porrini.
 
Arbitro: Lombardo di Sesto S. Giovanni.
Reti: 48' Razzitti, 51' Fabris, 74' Crotti, 90' Volpato.
Nel secondo turno di Coppa Italia Darfo e Colognese scendono in campo con formazioni largamente rimaneggiate, rinunciando a molti titolari in vista dei rispettivi match di campionato. La prima azione della gara è di marca Darfo con Coletto che, al 3', ruba tempo ai difensori ed effettua un pericoloso tiro cross che Borean respinge con i pugni. Al 6' Volpato si fa notare concludendo da fuori area tra le braccia di Borean.  All' 11' si vede anche la Colognese con una bella iniziativa di Biava, che conclude dalla distanza  con palla che termina fuori. È ancora Volpato a raccogliere gli applausi del pubblico con una rovesciata acrobatica da fuori area. Il Darfo cresce di intensità ed è nuovamente pericoloso al 31' con la conclusione di Razzitti  respinta in corner da Borean. Al 38' Il direttore di gara sorvola su un netto intervento falloso su Volpato e non concede un rigore al Darfo. La prima frazione di gioco si conclude con una nitida occasione da rete per la Colognese: 42' splendida manovra offensiva insistita con Cecilli che conclude su appoggio di Biava, costringendo Pè al grande intervento in calcio d'angolo. Si va a riposo sullo 0-0.
Nella ripresa bastano 3’ per il gol: cross dalla sinistra e Razzitti conclude di prima intenzione trovando il vantaggio e il suo primo sigillo personale in maglia neroverde. Nemmeno il tempo di riprendersi ed al 6' arriva il raddoppio: corner di Crotti, salta altissimo Fabris, che realizza di testa sul primo palo. La gara cala di tono e non si registrano altre occasioni fino al 29', quando Crotti realizza un eurogol con tiro a giro dalla sinistra che si infila sotto il sette.  Al 45' arriva poker e la prima rete stagionale di Volpato, che insacca di testa un perfetto cross di Pontarollo.

Marco Garattini