logo_lnd   Terza Categoria

Bandera, storia senza fine: "Farò l'allenatore dell'Atletico Bassano. Ci provo, ma se dovessi servire in campo...la voglia è ancora tanta"

Ufficiosamente si è ritirato. Non ufficialmente. Battista Bandera, nella prossima stagione, sarà l'allenatore dell'Atletico Bassano in Terza Categoria. E' la squadra nella quale ha militato l'ultimo anno, raggiungendo il tanto atteso traguardo dei 500 gol in carriera nei dilettanti. Già all'epoca lasciò aperta una porticina per il proseguimento dell'attività da calciatore e quella fessura, nonostante il ritorno al ruolo di mister, non si è ancora chiusa.

Redazione

Padernese, Atletico Dello e Real Castenedolo: in Terza la festa è tutta per voi!

La soluzione del giallo, come nei migliori thriller, è arrivata alla fine. Padernese, Atletico Dello e Real Castenedolo sono le squadre che negli ultimi novanta minuti si sono aggiudicate il titolo in Terza Categoria. Tutti i gironi sono stati caratterizzati da un'incredibile equilibrio, dato che molte compagini si sono alternate in vetta e fino a un mese e mezzo dal termine le pretendenti allo scettro erano molteplici. Alla fine a spuntarla sono state loro. Il maggiordomo questa volta non centra nulla.
Redazione

Terza Categoria, la volata finale: 90 minuti al termine. Padernese, Atletico Dello e Real Castenedolo pronte alla festa

Anche la Terza Categoria è arrivata a 90 minuti dai primi verdetti della stagione. Nessuna retrocessione in ballo, solo il salto di categoria per le tante che ancora sperano nel primo posto o nei play off. In tutti e tre i nostri gironi, è lotta serrata da inizio campionato. Non c'è nessuna squadra ancora certa della vittoria, si va verso un arrivo al fotofinish nell'ultimo turno anche se Padernese, Atletico Dello e Real Castenedolo sanno di poter dipendere solo da se stesse e hanno impegni agevoli: solo i secondi devono per forza vincere, alle altre due basta un pareggio. Battaglia vera anche in zona play off, tra un occhio ai distacchi e l'altro alle posizioni da mantenere o da conquistare.

Redazione

Terza Categoria, la situazione dopo i recuperi: Padernese stecca, l'Atletico Dello si salva al 90'

E' stata una settimana di campionato non solo per la Promozione. In Terza Categoria, dove mancano 4 turni al termine (non si giocherà tra vigilia di Pasqua e Pasquetta, a differenza di quanto accadrà dall'Eccellenza alla Prima), si sono svolti tra ieri e l'altroieri recuperi fondamentali per definire le posizioni in vetta alle classifiche dei tre gironi, tutti ancora molto combattuti. Nel girone A, la Padernese ha fallito una chance capitale frenando in casa con la Pontogliese: ora è in testa, ma con il Franciacorta, mentre la New Team è due punti dietro.

Redazione

Tita Bandera a Calciobresciano.it: "Smetto? Non c'è il 100%, ma soffro gli infortuni. I ragazzi hanno tutto, io il sabato vado a letto presto perché voglio che sia subito domenica"

Tutti i riflettori su di lui, ma non è detto che si spengano ancora. Tita Bandera, la parola fine, potrebbe scriverla a fine anno dopo aver raggiunto i 500 gol in carriera da dilettante. Ma, come specifica a Calciobresciano.it, "non c'è ancora il 100%. Sembra un destino sicuro, anche se la voglia mi direbbe di andare avanti. Devo però fare i conti con gli infortuni, li soffro. Intanto proviamo a vincere il campionato con l'Atletico Bassano, sarebbe l'undicesimo. Poi vediamo quest'estate...".

Redazione

Elogio di Keegan Bandera: 500 gol a quasi 51 anni. Professionista tra i dilettanti, emblema di una generazione che non c'è più

Alla fine ha vinto lui. Pure stavolta. Voleva il decimo campionato e se lo è preso l'anno scorso a Lograto, dopo un infortunio che sembrava potesse davvero convincerlo a smettere. Sembrava, appunto. Il traguardo dei 500 gol non era così lontano: prima di ritornare a mettere le scarpe da calcio, erano 482. Si è portato avanti l'anno scorso, con 6 reti decisive per la promozione. Quindi, è rimasto in Terza - all'Atletico Bassano - per puntare con decisione alla tripla cifra. Un inizio di campionato bruciante, il trono di capocannoniere della categoria suo per qualche settimana. Poi un altro acciacco.

Redazione

Derby dei veleni tra New Team e Franciacorta: vincono gli ospiti in rimonta, ma scoppia la rissa. Gol del 3-2 irregolare per "colpa" del guardalinee di parte?

Era una delle partite più attese del weekend, non solo in Terza Categoria. New Team contro Franciacorta, derby in piena regola da giocarsi (a Ospitaletto) tra due squadre rivali e per di più separate da solo un punto in classifica al vertice del girone A. Prima di ieri, 34 per la New Team e 32 per il Franciacorta. Da ieri sera, invece, sorpasso di questi ultimi - la testa della classifica se l'è presa la Padernese - dopo il successo per 3-2 in trasferta in una gara rocambolesca e incredibile, macchiata da un finale thriller nel quale hanno perso la testa un po' tutti.

Redazione
 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk