Tre giocatori convocati per uno stage in Nazionale: grande soddisfazione per la Voluntas Montichiari, ecco chi sono i giovani atleti

Redazione
Non capita tutti i giorni che tre giocatori della stessa società vengano convocati per rappresentare i colori di una Nazionale e la casistica si abbassa ulteriormente se si tengono in considerazione solo squadre dilettanti. Degno di nota dunque ciò che è accaduto ieri a Nonantola, dove tre calciatori in erba della Voluntas Montichiari, allenati da Filippo Baiocchi, hanno preso parte a uno stage con la nazionale albanese Under 16, di cui il vice allenatore della nazionale maggiore di Gianni De Biasi, Paolo Tramezzani, ne è il direttore tecnico.
 
Come detto, tre i giocatori convocati: si tratta del portiere Kullaj Namiri, residente a Berlingo, e dei centrocampisti Fabio Uku e Andrea Giokaj, rispettivamente di Castiglione e Montichiari. L'estremo difensore, con un passato all'Aurora Travagliato, è piaciuto a tutti, in attesa che il fisiologico sviluppo fisico si completi. Anche i due centrocampisti hanno fatto vedere ottime cose: Gjokaj si è messo in mostra grazie all'ottima tecnica individuale e visione di gioco di cui dispone, anche se a impressionare più di tutti è stato Uku. Centrocampista centrale, dotato di fisico possente e buoni tempi di inserimento, è riuscito a realizzare una doppietta nell'amichevole interna disputata. Se si pensa che facevano parte dello stage ragazzi provenienti esclusivamente da società professionistiche, tra cui Parma, Sassuolo e Atalanta, emergono in modo palese le potenzialità dei tre ragazzi.
 
L'ennesima dimostrazione di come la Voluntas Montichiari, diventata dal primo luglio Centro di Formazione Inter, abbia deciso la strada da seguire, ovvero puntare in maniera netta alla valorizzazione e alla crescita costante dei propri giovani.
 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk