Campionati giovanili, la sospensione si allunga fino al 10 gennaio

Redazione

Con un comunicato ufficiale, la Figc è intervenuta oggi per prolungare la sospensione dei campionati giovanili, che avrebbe dovuto interrompersi ieri.

 

La nuova data è stata fissata al 10 gennaio 2021, spostando la ripresa di oltre un mese.

 

Di seguito pubblichiamo la nota scritta del provvedimento preso dalla Federcalcio e firmato dal presidente del Settore Giovanile Scolastico:

 

"- con riferimento al Comunicato Ufficiale n° 46/Campionati Giovanili del 12 novembre u.s. con il quale si prorogava la sospensione delle gare in programma fino al 3 dicembre dei Campionati Nazionali Under 18, Under 17, Under 16 e Under 15 riservati alle società di Serie A e B, Under 17, Under 16 e Under 15 riservati alle società di Serie C, Under 17 e Under 15 Femminile, Under 14 Pro e Under 13 Pro;
- considerato che, per il persistere delle problematiche legate all’emergenza epidemiologica da Covid-19, non è attualmente possibile riprendere con regolarità le attività di allenamento settimanale e lo svolgimento delle gare ufficiali;
- ritenuto necessario, al fine di assicurare la tutela della salute di tutti i tesserati impegnati nei Campionati Giovanili Nazionali organizzati dal Settore Giovanile e Scolastico, prorogare la sospensione di tali campionati;
- sentiti i Vice Presidenti,

DISPONE

la sospensione fino al 10 gennaio 2021 delle gare in programma dei Campionati Nazionali Under 18, Under 17, Under 16 e Under 15 riservati alle società di Serie A e B, Under 17, Under 16 e Under 15 riservati alle società di Serie C, Under 17 e Under 15 Femminile, Under 14 Pro e Under 13 Pro, confermando nel contempo la possibilità per le società di effettuare, ove consentito, le sedute di allenamento nel rispetto delle indicazioni previste dai protocolli federali vigenti".