Brescia, il Covid ferma la Primavera: salta la sfida col Venezia

Redazione

L'incubo Covid è tornato a farsi sempre più ingombrante nel mese di febbraio e Brescia da martedì sera è finita in zona arancione rafforzato.

 

A farne le spese di questa maledetta pandemia è la Primavera del Brescia Calcio: nelle ultime ore è stato registrato un caso di positività tra le baby rondinelle e tutta la formazione di mister Gustavo Aragolaza è ora in isolamento fiduciario.

 

Morale della favola: la partita di domani contro il Venezia è stata rinviata. Nei giorni scorsi era stato ufficializzato anche il nuovo rinvio della sfida contro la Cremonese.