Primavera 2, pirotecnico 3-3 tra Brescia e Chievo

Redazione

E' finita con un pirotecnico 3-3 la sfida d'alta classifica tra Brescia e Chievo Verona che questo pomeriggio si sono affrontate al centro sportivo San Filippo nella 19a giornata del campionato Primavera 2.

 

Partita scoppiettante che di fatto è stata decisa nel primo tempo. Ospiti in vantaggio dopo 10' con Sperti, pareggio delle baby rondinelle con Canciani al 17' ma, subito dopo, nuovo vantaggio dei gialloblù con Vignato. Il Brescia non ci sta: Del Barba firma il 2-2 al 21' e Barazzetta sigla addirittura il 3-2 al 25'. La formazione veneta risponde al 34' con il rigore trasformato da Vignato. Grazie al pareggio odierno i biancazzurri rimangono al secondo posto in classifica. 

 

BRESCIA - CHIEVO VERONA 3-3 (10' Sperti, 17' Canciani, 18' e 34' rig. Vignato, 21' Del Barba, 25' Barazzetta)

 

Brescia: Prandini, Boafo, Verzeni, Mor, Castellini, Maccherini, Barazzetta, Bertoni, Del Barba, Canciani, Manu. A disposizione: Rovelli, Bacchin, Danesi, Crisitini, Trezza, Parzajuk, Magri, Bianchetti, Rassega. Allenatore: Aragolaza.

 

ChievoVerona: Rendic, Frey, Enyan, Grazioli, Nador, Munaretti, Egharevba, Meneghini, Makni, Vignato, Sperti. A disposizione: Malaguti, Anselmi, Lubishtanu, Momodu, Berghi, Bontempi, Oboe, Priore, Vesentini, Orfei. Allenatore: Mandelli.

 

Arbitro: Sfiro di Pordenone.