Serie A al bivio: due soluzioni all'orizzonte. Brescia già schierato

Redazione
 

Due vie. La Serie A si trova ormai di fronte a un bivio per decidere il futuro della stagione 2019/2020, con il 15 aprile che è fissato come data designata per una possibile decisione definitiva.

 

Soluzione 1 - Ripartenza
La seconda metà di aprile sarebbe utile per i raduni delle squadre e il ritorno agli allenamenti. Il campionato ripartirebbe il 9 o il 16 maggio e verrebbe concluso entro la fine di giugno.

 

 

Soluzione 2 - Stop
Classifica attuale congelata, ma senza assegnazione dello Scudetto. Le posizioni sin qui maturate deciderebbero i piazzamenti europei, mentre le retrocessioni verrebbero annullate facendo scaturire una Serie A 2020/2021 a 22 squadre, con il coinvolgimento di Benevento e Crotone, uniche promosse dalla B.

 

 

Il Brescia, come espresso a chiare lettere dal presidente Cellino, si è già schierato per la seconda ipotesi, ma il dibattito resta aperto in attesa dell'evoluzione del contagio e delle prossime decisioni del Governo.

 

 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk