Correa e Immobile stendono il Brescia. Rondinelle ko all'Olimpico

Redazione
 

Il Brescia torna senza punti anche dall'ultima trasferta di questa stagione. All'Olimpico l'undici di Diego Lopez viene sconfitto da una Lazio ovviamente più affamata e nettamente superiore.

 

Un gol per tempo per i biancocelesti, che sbloccano il risultato al 17' con Correa, che trafigge Andrenacci dopo una bella combinazione con Immobile.

 

 

Il capocannoniere della Serie A - migliore in campo - chiude i conti al 38' della ripresa. Assist di Correa e conclusione che vale il gol numero 35 in campionato, a -1 dal record di Higuain e utile per il sorpasso sul Lewandowski in ottica Scarpa d'Oro, traguardo per il quale il bomber laziale deve comunque guardarsi le spalle da Cristiano Ronaldo.

 

 

Lazio che, ai punti, ha meritato la vittoria. Solida in fase difensiva e pungente in avanti, pur senza giocare ai ritmi travolgenti dei mesi scorsi. Le Rondinelle hanno provato a mettere il becco dalle parti di Strakosha, ma una bella conclusione di Zmrhal e un paio di tentativi di Torregrossa non hanno sortito gli effetti sperati.

 

Ora il Brescia è atteso dall'ultimo appuntamento di una stagione da dimenticare, quello di sabato al Rigamonti contro la Sampdoria. Poi sarà tempo di proiettarsi verso ad un futuro da vivere da protagonisti in Serie B, per ritrovare subito la categoria perduta.

 

LAZIO - BRESCIA 2-0

LAZIO (3-5-2): Strakosha 6; Patric 6, Luiz Felipe 6 (39′ st Vavro sv), Acerbi 6 (42′ st Bastos sv); Lazzari 6.5 (11′ st Marusic 6), Milinkovic-Savic 6.5, Parolo 6, Luis Alberto 6, Jony 6 (11′ st Lukaku 6); Correa 7 (39′ st Adekanye sv), Immobile 7.5. (Proto, Guerrieri, Armini, Cataldi, D. Anderson, A. Anderson, Moro). All.: Inzaghi 6,5.

BRESCIA (4-4-2): Andrenacci 7; Sabelli 6, Papetti 5, Gastaldello 5.5 (32′ st Semprini sv), Mateju 5,5; Spalek 6, Viviani 6, Tonali 5,5, Zmrhal 6; Ayè 5 (43′ st Ndoj sv), Torregrossa 6. (Alfonso, Cistana, Chancellor, Mangraviti, Ghezzi). All.: Lopez 6.

Reti: 17′ pt Correa, 37′ st Immobile.

Arbitro: Massimi di Termoli.

Note: ammoniti: Lazzari, Papetti, Tonali.

 

 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk