logo_serieb   Serie B

La rivolta degli ex

brescia_lazioBRESCIA – LAZIO 0-2

BRESCIA: (3-5-2) Arcari 6, Zebina 5,5, Bega 6,5, Zoboli 5,5, Berardi 5,5, Filippini 6 (16’ st Cordova 6), Hetemaj 5,5 (31’ pt Lanzafame 5,5), Kone 6,5, Accardi 5,5 (24’ st Possanzini 6), Diamanti 6, Eder 5,5. (Leali, Daprela, Mareco, Baiocco). All. Iachini 5,5.
LAZIO: (4-3-1-2) Muslera 7, Lichsteiner 6,5, Dias 6,5, Biava 6,5, Scaloni 6, Matuzalem 7, Ledesma 6,5, Gonzalez 7 (20’ st Brocchi 6,5), Hernanes 6 (43’ st Bresciano s.v.), Sculli 5,5 (30’ st Zarate 6), Kozak 7. (Berni, Garrido, Foggia, Floccari). All. Reja 6,5.
 
Arbitro: Giannoccaro di Lecce 5.
Reti: pt 17’ Gonzalez; st 13’ Kozak.
Migliori in campo: Konè (Brescia); Kozak (Lazio).
Note: ammoniti Lanzafame, Zebina, Konè, Ledesma, Lichsteiner; recupero 2’ e 3’.
Redazione
in Brescia

Brescia risorto, Bari condannato

brescia_bariBRESCIA - BARI 2-0

BRESCIA: (3-5-1-1) Arcari 7; Zebina 6, Bega 6,5, Zoboli 6; Zambelli 6 (21' st Accardi 6), Konè 6,5, Zanetti 6 (1' st Filippini 6), Hetemaj 6,5, Berardi 6; Diamanti 7; Eder 6 (26' st Caracciolo 6,5). (Leali, Filippini, Vass, Mareco, Lanzafame). All. Iachini 7.
BARI: (4-3-3) Gillet 6; Masiello 5,5  (17' st Raggi 6), Glik 5,5, Rossi 6, Parisi 6; Gazzi 5,5, Almiron 6,5, Donati 6,5, Huselklepp 5,5 (8' st Alvarez 6,5), Castillo 6,5 (36' st Kutuzov s.v.), Rudolf 6. (Padelli, Codrea, Kopunek, Romero). All. Ventura 6.
 
Arbitro: Rizzoli 5,5.
Reti: 16' pt Diamanti (rig), 48' st Caracciolo.
Migliori in campo: Diamanti (Brescia); Alvarez (Bari).
Note: ammoniti Berardi e Glick; recupero 0’ e 5’.
Redazione
in Brescia

Il Brescia esce indenne dalla tana dei gladiatori

roma_bresciaROMA-BRESCIA 1-1

ROMA: (4-3-3) Julio Sergio 6; Cassetti 6, Mexes 6, Juan 6, Riise 5,5; Perrotta 6, De Rossi 6, Simplicio 5,5 (dal 1’ s.t. Menez 6); Borriello 6,5, Totti 6,5, Vucinic 6. (Doni, Burdisso N., Castellini, Rosi, Greco, Taddei). All. Ranieri 5,5.
BRESCIA: (3-5-2) Arcari 6,5; Zebina 5,5, Bega 6, Zoboli 6; Zambelli 6, Filippini 6, C. Zanetti 5,5 (dal 22’ s.t. Lanzafame 6,5), Hetemaj 6,5, Berardi 6,5; Diamanti 6 (dal 38’ s.t. Vass s.v.), Eder 6,5 (dal 29’ s.t. Possanzini s.v.). (Sereni, Daprela, Mareco, Baiocco). All. Iachini 6,5.
 
Arbitro: De Marco di Chiavari 5,5.
Reti: st 14’ Borriello, 24’ Eder.
Migliori in campo: Totti (Roma); Eder (Brescia).
Note: ammoniti Totti, Zambelli, Zoboli e Arcari. Recupero 0’ e 3’.
Redazione
in Brescia

Il migliore acquisto è Iachini

zanettiLa priorità del Brescia era un regista di esperienza in grado di dettare i tempi del gioco. Alla fine è arrivato Cristiano Zanetti, inseguito a lungo e strappato alla Fiorentina subito dopo l’avvicendamento il panchina tra Beretta e Iachini, il secondo stagionale. Nell’ultimo giorno di mercato i dirigenti di via Bazoli si sono affannati per rafforzare una rosa che nelle prime 22 giornate ha dimostrato di non essere all’altezza della situazione. Iachini, però, si è ritrovato tra le mani più o meno la stessa squadra che aveva lasciato, con un Lanzafame in più che fino ad ora è stato un semplice oggetto misterioso ed un Budel in meno. Non avrà più tra i suoi un fedele scudiero come Gilberto Martinez e guadagnerà quei centimetri tanto invocati per la difesa con l’arrivo di Pietro Accardi, giunto all’ombra del Cidneo in cambio del paraguayano. Saluti anche a Taddei, finito alla Triestina, e benvenuto a Jonathas, vice-Caracciolo brasiliano offerto su un vassoio d’argento da Mino Raiola a Corioni.

Redazione
in Brescia

Calciomercato live

Il calciomercato è agli sgoccioli e dopo il ritorno di Iachini alla guida della squadra i dirigenti del Brescia sono al lavoro per rafforzare una squadra che ha assolutamente bisogno di nuovi innesti. Segui con noi l'evolversi delle trattative. Aggiornamenti ogni mezzora.

ORE 16
Zanetti al Brescia: è ufficiale.
Dopo una telenovela lunga ed estenuante finalmente Cristiano Zanetti ha messo nero su bianco firmando un biennale con la società di via Bazoli. Il mediano ormai ex Fiorentina (33 anni), ha collezionato 6 presenze in maglia viola nel corso di questa stagione.

Non solo Zanetti. Forcing del Brescia per inserire nel mosaico biancoblu un altro centrocampista. Dopo l’acquisto di Zanetti in cima alla lista c’è Morrone del Parma. L’alternativa è Kovac del West Ham, ma piace anche il fratello di Hetemaj Mehmet, attualmente in forza all’Albinoleffe.

Richieste per Cordova e Leali. La Reggina ha messo gli occhi sul metronomo biancoblu Nicolas Cordova. Intanto dopo Milan, Juventus e Inter un’altra grande ha manifestato il suo interesse per il miglior portiere dello scorso campionato primavera. È il Napoli di De Laurentiis, pronto a sborsare 1,5 milioni per la comproprietà di Leali.

Possanzini – Tavano: si può fare. L’avventura livornese di Francesco Tavano sembra ormai giunta agli sgoccioli e il Brescia è pronto a mettere la V bianca sul petto dell’attaccante. Il Brescia propone uno scambio con Possanzini, contropartita gradita a Spinelli, ma Re David non basta. Serve anche un conguaglio economico.

ORE 16.30
Benzina verde: arriva Tedoldi. In attesa del terzo colpo del mercato di riparazione (dopo Lanzafame e Zanetti) il Brescia ha preso in prestito il giovane attaccante classe ’93 Andrea Tedoldi della Berretti del Montichiari. Intanto da Milano il direttore tecnico monteclarense Stefano Bonometti fa sapere che in casa rossoblu non ci saranno più arrivi né partenze.

Frenata per Tavano, accelerazione per Maglionico. Brusco rallentamento nella trattativa per l’attaccante del Livorno, che avrebbe rifiutato l’offerta del Brescia. Con Spinelli, tuttavia, si continua a parlare in merito al rinforzo per la difesa, che potrebbe essere il centrale Leonardo Martin Miglionico.

Se ne va Taddei. È ufficiale l’acquisto di Riccardo Taddei da parte della Triestina.

ORE 17
Grandi manovre in difesa.
Il Brescia ha deciso di privarsi, piuttosto a sorpresa, di uno dei suoi migliori difensori. Gilberto Martinez, infatti, è in procinto di passare in prestito alla Sampdoria mentre sembra sempre più probabile uno scambio sull’asse Brescia-Livorno tra Zoboli e Miglionico.

Anche Possa dice no. Dopo il rifiuto di Tavano arriva anche quello di Possanzini che rinuncia al trasferimento a Livorno.

ORE 17.30
Martinez è blucerchiato, Accardi è biancoblu.
Ora è ufficiale, Gilberto Martínez è un calciatore della Sampdoria. Il club blucerchiato ha raggiunto l’accordo con le rondinelle per il trasferimento del difensore costaricano. All’ombra del Cidneo approda Pietro Accardi.

Nome nuovo per l’attacco: Jonathas. Mino Raiola è a colloquio con i dirigenti del Brescia, ai quali ha proposto l’attaccante dell’Az Alkmaar classe ’89.

ORE 18
Tre giovani a farsi le ossa.
 Simone Fantoni, Matteo Serlini e Alessandro Cremonesi lasciano le giovanili del Brescia per fare esperienza in Lega Pro. I primi due vestiranno fino al termine di questa stagione la casacca della Virtus Entella. Per Cremonesi, invece, il futuro è ancora bresciano, con l'approdo alla Feralpi Salò alla corte di Rastelli.

ORE 18.30
Tutto tace.

ORE 19
Il colpo last minute è Jonathas.
Alla fine è Jonathas il rinforzo per l’attacco di Beppe Iachini. L’attaccante dell’AZ Alkmaar arriva in prestito fino a giugno. Caracciolo resta in biancoblu.

 

 

 

Redazione
in Brescia

Naufragio Brescia. Corioni si aggrappa a Iachini

brescia_chievoBRESCIA – CHIEVO 0-3

BRESCIA: (4-1-4-1) Arcari 6; Zebina 5,5, Bega 5, Mareco 5, Zambelli 6; Cordova 5,5 (13’ st Hetemaj 5,5); Diamanti 5, Filippini 6, Kone 5 (19’ st Daprelà 6), Eder 5 (27’ st Lanzafame 6); Caracciolo 5. (Leali, Martinez, Baiocco, Possanzini). All. Beretta 5,5.
CHIEVO: (4-3-1-2) Sorrentino 6; Frey 6, Mandelli 6,5, Andreolli 6, Mantovani 6,5; Fernandes 6,5, Rigoni 6, Constant 6,5; Bogliacino 6,5 (32’ st Marcolini s.v.), (35’ st Sardo s.v.); Pellissier 7, Thereau 6 (15’ st Moscardelli 6,5). (Squizzi, Morero, Guana, Granoche). All. Pioli 6,5.
 
Arbitro: Brighi 5,5.
Reti: pt 45’ Pellissier; st 3’ Mandelli, 49’ Pellissier.
Migliori in campo: Filippini (Brescia); Pellissier (Chievo).
Note: ammoniti Fernandes, Kone, Frey, Mandelli, Constant, Bega; recupero 1’ e 6’.
Redazione
in Brescia

Palermo è tutta rosa e il Brescia vede nero

palermo_bresciaPALERMO – BRESCIA 1-0

PALERMO: (4-3-2-1) Sirigu s.v.; Cassani 6,5, Munoz 6,5, Bovo 6,5, Balzaretti 6,5; Migliaccio 6,5, Bacinovic 6, Nocerino 6,5; Ilicic 5,5, Pastore 7; Miccoli 7. (Benussi, Darmian, Kurtic, Andelkovic, Kasami, Liverani, Maccarone). Allenatore: Rossi 7.
BRESCIA: (4-3-3) Arcari 7; Berardi 5,5, Zebina 6, Mareco 6, Martinez 5,5 (51’ Zambelli 6); Kone 6,5, Cordova 5,5, Filippini 6,5 (89’ Taddei s.v.); Possanzini 6 (65’ Hetemaj 5,5), Caracciolo 6, Lanzafame 5. (Leali, Dallamano, Baiocco, Feczesin). Allenatore: Beretta 5.
 
Arbitro: Gervasoni 5,5.
Reti: 87’ Bovo.
Migliori in campo: Miccoli (Palermo); Arcari (Brescia).
Note: ammoniti Lanzafame, Berardi, Hetemaj, Arcari, Caracciolo. Recupero: 1’ e 3’.
 
Redazione
in Brescia

Quando i "sinistri" portano punti

brescia_parmaBRESCIA – PARMA 2-0

BRESCIA: (4-3-1-2) Arcari 6, Berardi 6,5, Zoboli 6,5 (27’ st Mareco 6), Bega 7, Martinez 6; Filippini 6,5, Cordova 6,5, Konè 7; Diamanti 7; Caracciolo 6 (19’ st Possanzini 6), Eder 6,5 (30’ pt Lanzafame 6). (Leali, Zebina, Vass, Zambelli). All. Beretta 6,5.

PARMA: (4-3-2-1) Mirante 5,5; Zaccardo 6, Paci 5, Lucarelli 5,5, Gobbi 6; Valiani 6, Candreva 6,5 (33’ st Angelo s.v.), Morrone 6; Giovinco 5,5, Palladino 6 (37’ st Bojinov s.v.); Crespo 6 (34’ pt Paletta 5,5). (Pavarini, Galloppa, Calvo, Modesto). All. Marino 5,5.

Arbitro: Bergonzi di Genova 7.
Reti: pt 50' Bega; st 43’ Diamanti.
Migliori in campo: Bega (Brescia), Candreva (Parma).
Note: espulso Paci al 28’ pt; ammoniti Candreva, Diamanti, Lanzafame, Morrone, Giovinco, Lucarelli, Bega.

Redazione
in Brescia