Ayè, l'identikit: in nazionale con Mbappè, ora vuole far sognare il Brescia

Redazione
Brescia Calcio comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del calciatore Florian Ayé.
 
L’attaccante, classe 97 nell'ultima stagione ha realizzato 18 reti con il Clermont Foot 63."
 
Poche righe, tanta sostanza. Florian Ayè è un nuovo giocatore del Brescia, operazione che costerà l'anno prossima circa tre milioni di euro.
 
Un perfetto sconosciuto per i tifosi, non certo tra gli addetti ai lavori. Ayè è stato uno dei migliori talenti di quella che forse ad oggi è la nazione che di talenti ne sforna maggiormente. Esordio a diciotto anni da predestinato con l'Auxerre, dopo una trafila che l'aveva visto protagonista anche con le nazionali giovanili. Ayè ad esempio era in panchina nella finale dell'Europeo Under 19 vinta dalla Francia sull'Italia. 4-0 secco, con Augustin (attaccante allora del PSG e ora del Lipsia) e un certo Mbappè titolari, oltre a Blas e Harit per un reparto offensivo da sogno. 
 
Insomma, Ayè in Francia è sempre stato considerato un giocatore destinato a esplodere. La consacrazione è arrivata in Ligue 2, con il Clermont, dove nella passata stagione ha segnato diciotto gol in trentotto partite. Continuità e determinazione, per una prima punta che si giocherà le sue chances con Donnarumma e Torregrossa. Sul ragazzo si vocifera ci fosse l'interesse anche di Sassuolo e Atalanta, ma la ferrea volontà del Brescia di portarlo in Italia ha fatto la differenza. Le qualità non mancano, vedremo se Brescia sarà la piazza ideale per esprimerle al massimo.