Sei positivi nel Pescara. Brescia sotto osservazione

Redazione

La preoccupazione c'è, ed è inevitabile dopo le notizie che arrivano da Pescara. In casa degli ultimi avversari del Brescia si è sviluppato un focolaio di Covid-19.

 

Sono 6 i componenti risultati positivi nel gruppo squadra abruzzese: cinque giocatori e un membro dello staff. Due dei cinque atleti che hanno contratto il virus hanno preso parte al match.

 

I timori che si potesse verificare una situazione del genere erano nell'aria dopo la scoperta della prima - e isolata - positività emersa venerdì, alla quale avevano fatto seguito tamponi d'emergenza necessari per poter scendere in campo al Rigamonti, che erano risultati tutti negativi.

 

La partita, quindi, si è potuta disputare, in linea con quanto previsto dal protocollo, con il Brescia che ha preferito non condividere, per precauzione, il tunnel dell'ingresso in campo con gli avversari. Il ciclo di tamponi effettuato domenica sulle rondinelle ha garantito esito negativo sulla totalità della squadra, ma per spazzare via ogni ansia si è concesso a tutti un giorno di riposo. Nuovi test verranno effettuati oggi.