logo feralpisalo   FERALPISALO'
 

Derby: un pareggio dai due volti

feralpi_rodengo_1FERALPI SALO' - RODENGO SAIANO 1-1

FERALPI SALO': (4-3-3) Branduani 6; Sberna 6.5; Colicchio 6.5; Leonarduzzi 6.5; Savoia 6; Muwana 6; Sella 6; Zanola 7.5 (76' Baggio s.v.); Quarenghi 5.5; Graziani s.v. (10' Coppiardi 5.5 - 46' Oretti 6); Bracaletti 6. (Gargalli, Pianetti, Bonaccorsi, Turato). Allenatore: Claudio Rastelli.
RODENGO SAIANO: (4-2-3-1) Pedersoli 6.5; Colombo 6; Belotti 6; Bertoni 7; Briotti 6; Vincenzi 5.5 (70' Demasi 6.5); Cazzamalli 6; Zanotti 6.5; Panizza 5.5 (83' Altobelli 6.5); Lepore 5.5 (76' Araboni s.v.); Piras 5.5. (Corradini, Ortolan, Prandini, Lisi). Allenatore: Rodolfi.

Arbitro: Ripa di Nocera Inferiore.
Reti: 27' Zanola, 82' Bertoni.
Note: ammoniti Briotti, Vincenzi e Cazzamalli. Recupero 2' e 5'.

Redazione

L'1-0 questa volta è letale

FERALPISALO'-BASSANO VIRTUS 0-1

FERALPISALO': Gargallo, Turato, Pianetti, Scioli (75' Muwana), Bonaccorsi, Leonarduzzi (55' Colicchio), Oretti, Baggio, Coppiardi, Lauricella (61' Decò), Mantovani. A disposizione: Branduani, Zanola, Savoia, Graziani. All.: Claudio Rastelli.
BASSANO VIRTUS: Grosso, Martina, Ghosheh, Niada (83' Martini), Lorenzini, Lovato, Vigo, Caciagli, Guariniello, Criaco, Fantinato (60' Mattioli). A disposizione: Peirano, Arboit, Morosin, Munarini, Peterle. All. Osvaldo Jaconi.

Arbitro: Benassi di Bologna.
Reti: 55' Guariniello.
Note: ammoniti Colicchio e Vigo.

Redazione

Sempre più in alto

renate_feralpiRENATE - FERALPI SALO' 1-2

RENATE: Campironi 5.5, Brognoli 6, Gavazzi 5 (12' st Cavalli 6), Cortinovis 5, Guidetti 6, Bergamini 5, Gualdi 5.5, Cerea 5.5 (12' st Mazzini 6), Ravasi J. 6.5 (19'st Gianola 6), Battaglino 5.5, Ravasi N. 5.5. (Amadori, Marinoni, Umunegbu, Chirico) Allenatore: Massimo Crippa 6 (Dell'Orto squalificato).
FERALPISALO':
Branduani 6, Sberna 7, Savoia 6.5, Colicchio 7, Leonarduzzi 7, Sella 6.5, Quarenghi 6 (36' st Turato s.v.), Zanola 6 (15' st Oretti s.v.), Muwana 7, Graziani 6 (15' st Pianetti 6.5), Bracaletti 7. Allenatore: Claudio Rastelli 6,5.

Arbitro: Bellutti di Trento 6.
Reti: 45' Bracaletti, 49' Sberna, 77' Ravasi.
Migliori in campo: J. Ravasi (Renate); Bracaletti (Feralpi Salò).
Note: ammonito Leonarduzzi.

Redazione

Battere il Renate per continuare a volare

La capolista Feralpi Salò sarà protagonista sul campo di Meda contro il Renate. Si giocherà in un'atmosfera spettrale perché l'impianto non è omologato e la Questura di Monza ha deciso che la gara si disputerà a porte chiuse.
Rastelli chiede ai suoi massima concentrazione. Vietato fare passi falsi contro un'avversaria abbordabile, ma solo sulla carta. In difesa rientra Colicchio, mentre a centrocampo si contendono una maglia Oretti e Zanola. Branduani, invece, vuole portare l'imbattibilità della porta gardesana a quota 540 minuti.

Probabile formazione
FERALPI SALO': (4-3-3) Branduani; Sberna, Colicchio, Leonarduzzi, Savoia; Oretti, Sella, Muwana; Bracaletti, Graziani, Quarenghi. Allenatore: Rastelli.

Redazione

Primo pareggio, ma la porta resta inviolata

feralpi_casale_1FERALPI SALO' - CASALE 0-0
FERALPI SALO': Branduani 6,5, Sberna 6, Savoia 6, Bonaccorsi 6,5, Leonarduzzi 6,5, Quarenghi 6, Zanola 6 (53' Oretti 6), Muwana 6 (70' Mantovani 6), Graziani 6 (85' Coppiardi s.v.), Oretti 6, Bracaletti 6,5. Allenatore: Rastelli 6.
CASALE: Fiory 6,5, Catenacci 6, Angelotti 6, Capellupo 6 (90' Finelli s.v.), Gonnella 6, Fernandez 6 Farina 6, Germani 6, Iannini 6, Zenga 5,5 (46' Garrone 6), Siega 6, Lanteri 6. Allenatore: Ciulli 6.
 
Arbitro: Todaro di Palermo 6.
Note: ammoniti Sberna, Sella e Oretti, Fernandez Farina; recupero 1' + 4'.
Migliori in campo: Sberna (Feralpi Salò); Fiory (Casale).
Redazione

Il pokerissimo è possibile

Dopo quattro 1-0 consecutivi la Feralpi Salò ospita al Bragadina un Casale tutt'altro che imbattibile, invischiato in zona retrocessione con quattro punti all'attivo. La formazione è allenata da un tecnico noto al calcio bresciano: Lorenzo Ciulli, ex Carpenedolo. Nel suo undici spiccano l'esperienza di Gonnella (ex Verona e Atalanta) e l'assortimento di una coppia d'attacco composta dall'entusiasmo di Zenga jr – reduce dal primo gol tra i professionisti – e dall'astuzia in zona gol del francese Lanteri.
Rastelli si affida, ancora una volta, alla sua difesa granitica, orfana dello squalificato Colicchio che torna in tribuna dopo 42 presenze consecutive. Al suo posto giocherà Bonaccorsi, galvanizzato dalla convocazione nella rappresentativa di Lega Pro. Bracaletti, invece, stringerà i denti e proteggerà con una maschera protettiva il setto nasale fratturato domenica nel derby con il Montichiari.

Probabile formazione
FERALPI SALO': (4-3-3) Branduani; Sberna, Bonaccorsi, Leonarduzzi, Savoia; Muwana, Sella, Baggio; Bracaletti, Graziani, Quarenghi. Allenatore: Rastelli.

Redazione

Il Montichiari semina, la Feralpi Salò raccoglie

montichiari_feralpi_sal1MONTICHIARI 0
FERALPI SALO' 1

MONTICHIARI: (4-4-2) Brignoli 5,5; Verdi 6,5, Zaffagnini 6, Antoniacci 6, Guatta 6; Muchetti 6,5, Fusari 6,5, Selvatico 6,5, Di Quinzio 6 (1' st Florian 6); Dimas 6,5, Bertazzoli 6,5. (Gambardella, Bettenzana, Filippini, Bonometti, Saleri, Negrello). Allenatore: Ottoni 6,5.
FERALPI SALO': (4-3-3) Branduani 6; Sberna 6,5, Colicchio 6,5, Leonarduzzi 7, Savoia 6,5; Baggio 6 (14' st Zanola 6), Sella 7, Oretti 6,5 (14' st Muwana 6); Bracaletti 7, Graziani 6 (20' Bonaccorsi 6), Quarenghi 6. (Gargallo, Pianetti, Coppiardi, Mantovani). Allenatore: Rastelli 6,5.
 
Arbitro: Peretti di Verona 6,5.
Rete: 27' pt Bracaletti.
Migliori in campo: Dimas (Montichiari); Bracaletti (Feralpi Salò).
Note: ammoniti Colicchio, Sberna, Fusari, Quarenghi, Antoniacci, Zanola, Branduani; espulso Colicchio al 20' st doppia ammonizione. Recupero 1' e 4'.
Redazione

Il derby vale una candidatura per la vetta

Il big match del weekend è senza dubbio quello che si giocherà allo stadio Romeo Menti, dove andrà in scena il derby tra Montichiari e Feralpi Salò.
Sarà un test importante per i verdazzurri, opposti al loro ex allenatore e determinati ad allungare la striscia di tre vittorie consecutive che li vede tra i protagonisti assoluti del girone nonostante abbiano già stato osservato il turno di riposo.
Sarà la prima gara senza il bomber Rossetti. Gli esami effettuati in settimana hanno riscontrato la rottura del legamento collaterale. Si prevede uno stop tra i 5 e i 6 mesi. È probabile che nei prossimi giorni i dirigenti gardesani tornino a setacciare il mercato degli svincolati alla ricerca di una prima punta, ma per il momento Rastelli progetta un tridente atipico con Graziani punta centrale supportato ai lati da Bracaletti e Quarenghi.
Probabile formazione:
FERALPI SALO’: (4-3-3) Branduani; Sberna, Colicchio, Leonarduzzi, Savoia; Oretti, Sella, Baggio; Bracaletti, Graziani, Quarenghi. Allenatore: Rastelli.  

Redazione