La Feralpisalò saluta Pavanel, tra i possibili successori Tedino e Vecchi

Redazione

Dopo la cavalcata interrotasi nei playoff contro l'Alessandria e alcuni giorni di silenzio la Feralpisalò e l'allenatore Massimo Pavanel hanno deciso di interrompere il proprio matrimonio. A comunicare la notizia è stato lo stesso club con una nota apparsa sul sito internet: Feralpisalò Srl comunica di aver raggiunto l'intesa per l’interruzione del rapporto professionale con l'allenatore Massimo Pavanel. Al tecnico e al suo staff un sentito ringraziamento per il lavoro svolto e gli auguri per le migliori fortune professionali.

 

Lo stesso Pavanel ha voluto lasciare un messaggio: “Ci lasciamo con grande stima e rispetto reciproco. Porterò con me tutto di questa esperienza. Il rapporto umano in primis, a partire dal Presidente passando da tutte le componenti della società. E ovviamente i giocatori, ragazzi straordinari con i quali abbiamo condiviso bellissimi momenti. È stata un’annata fantastica, e voglio che rimanga così per sempre. Mai dire mai. Non finisce qui la possibilità che possiamo incontrarci di nuovo in futuro”.

 

E, a proposito di futuro, sono due i nomi accostati alla panchina dei verdeblù: Stefano Vecchi, reduce da un ottimo biennio alla guida del Sudtirol, e Bruno Tedino che nella stagione appena terminata è stato esonerato dalla Virtus Entella.