Delusione Feralpisalò, la Juventus U23 trionfa ai supplementari

Redazione

Notte fonda per la Feralpisalò, che dopo aver ipotecato il passaggio del turno nella gara di andata di Semifinale di Coppa Italia Serie C, sprofonda nel match di ritorno venendo eliminata ai supplementari dalla Juventus U23.


Partita subito in salita per i Leoni del Garda, che al 14’ si trovano sotto di un gol dopo una conclusione di Marchi in seguito ad una respinta della difesa gardesana. Il primo tempo prosegue con l’equilibrio a farla da padrone, con la Feralpisalò pericolosa nel finale con un gol di Scarsella annullato però per fuorigioco.


La ripresa si apre con il raddoppio dei bianconeri, grazie a Zanimacchia, che trova una parabola imprendibile per Liverani direttamente da calcio di punizione. Nel recupero, lo stesso numero 17 della Juventus cerca di ripetersi, trovando però la super risposta del portiere ospite, che porta così la partita ai supplementari.


Nell’overtime la Juventus U23 trova il gol del 3-0, con Zanimacchia che trasforma un calcio di rigore da lui stesso procurato. A chiudere i giochi ci pensa Rafia, che al 119’ trova il poker in contropiede.


JUVENTUS U23 – FERALPISALÒ 4-0 (14’ Marchi, 59’ 115’ Zanimacchia, 119’ Rafia)


Juventus U23 (4-2-3-1): Nocchi; Di Pardo, Dragusin, Delli Carri, Frabotta; Toure (1′ s.t.s. Muratore), Peeters (54′ Fagioli); Del Sole (54′ Zanimacchia), Marchi, Portanova (54′ Rafia); Brunori (69′ Marques). All. Pecchia. A disp. Loria, Dadone, Mulè, Beruatto, Vrioni.
Feralpisalò (4-3-2-1): Liverani; Zambelli (7′ p.t.s Guidetti), Legati, Rinaldi, Mordini; Altobelli, Pesce, Baldassin (64′ Magnino); Scarsella (76′ Ceccarelli), Maiorino; Miracoli (76′ Caracciolo). All. Sottili. A disp. De Lucia, Eguelfi, Tirelli, Bertoli, Hergheligiu.

 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk