Miracoli salva la Feralpisalò, pareggio in extremis con il Gubbio

Redazione

Match dalle mille emozioni al “Turina” tra Feralpisalò e Gubbio, con i Leoni del Garda che acciuffano un pareggio al 97’ grazie al neoacquisto Miracoli.


Gara subito in salita per i gardesani, che si trovano sotto al 8’ dopo il gol di Malaccari. La reazione è però immediata e ci pansa Scarsella due minuti dopo a ristabilire la situazione di parità. Al 18’ sono gli umbri a tornare avanti, sfruttando un rigore concesso dal direttore di gara, che l’ex Verona Juanito Gomez trasforma per l’1-2 parziale.


Nella seconda frazione di gara le due squadre continuano a sfidarsi a viso aperto e la Feralpisalò trova il secondo pareggio grazie all’Airone Caracciolo, che torna al gol dopo il periodo di infortunio. Al 67’ colpisce però nuovamente Gomez, che firma la doppietta personale e regala al Gubbio il terzo vantaggio del match. Sembra tutto fatto per i rossoblù, ma Miracoli al 97’ trova la zampata che fissa il risultato sul 3-3 definitivo.


FERALPISALÒ-GUBBIO 3-3 (10’ Scarsella, 61’ Caracciolo, 97’ Miracoli – 8’ Malaccari, 18’ rig. 67’ Gomez)


Feralpisalò (4-3-1-2): De Lucia; Zambelli (19’st Mordini), Magnino (38’st Baldassin), Legati, Eguelfi; Pesce (38’st Hergheligiu), Altobelli, Scarsella; Maiorino; Tirelli (19’st Miracoli), Caracciolo. A disp.: Liverani, Spezia, Bertoli. All.: Sottili.
Gubbio (3-5-2): Ravaglia; Bacchetti, Coda, Cinaglia (15’pt Konate); Zanoni, Benedetti (38’st Bove), Megelaitis, Lakti (27’st Ricci), Malaccari; Gomez, Tavernelli (27’st Dubickas), A disp.: Zanellati, Sorbelli, Bangu, Battellini. All.: Iannucci.

 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk