Pasini: "Sono deluso, riprendere il campionato è rischioso e insostenibile"

Redazione
 

In casa Feralpisalò non è stato certamente accolto con soddisfazione il verdetto del Consiglio Federale relativo al futuro del campionato di Serie C.


La Figc auspica una ripresa del campionato per tutte le categorie professionistiche ed ha per questo bocciato la proposta fatta dalla Lega Pro.

 

 

Il presidente dei Leoni del Garda, Giuseppe Pasini, ha commentato così quanto è emerso nelle scorse ore dalla riunione dei vertici del calcio italiano.

 

 

“Sono profondamente deluso della decisione del Consiglio Federale: ritenevo rischiosa una ripresa del torneo, anche in forma ridotta con i soli play-off e resto dell’idea che lo sia anche oggi. A maggior ragione dopo che anche i responsabili sanitari dei club di Lega Pro avevano espresso parere contrario al ritorno in campo per evidenti problemi di esigenze sanitarie".  

 

Il numero uno gardesano si sofferma anche sugli ostacoli economici: "Non solo: nell’ultima assemblea ben 53 presidenti su 59 squadre aventi diritto di voto si erano espressi negativamente anche per gli alti costi evidenziati per sostenere i severi protocolli sanitari stabiliti dal Cts, seppur con alcune modifiche negli ultimi giorni".

 

Poi la chiosa inevitabilmente attendista: "Aspettiamo comunque la decisione finale del  28 maggio affidata al ministro Spadafora”.

 

 

 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk