Mvp: Carraro chirurgico, ma la Feralpisalò scivola all'ultima curva

Redazione

Un gran gesto tecnico che poteva valere 3 punti e che, invece, ne porta solo 1. La Feralpisalò recrimina con sé stessa per il secondo pari amaro consecutivo, ripresa dalla Fermana al 93' dopo essere passata in vantaggio all'alba del secondo tempo grazie al bel gol di Federico Carraro.

 

Scegliamo lui come migliore in campo della 16a giornata, per la buona partita condotta in mediana e, chiaramente, per la rete del vantaggio verdeazzurro, una conclusione da fuori di grande precisione. Una rete bella e pesante, arrivata a concretizzare una superiorità che il campo stava già manifestando. Il problema è che, dopo aver messo la testa avanti, la squadra di mister Pavanel non è riuscita a trovare la forza di chiudere l'incontro, un po' per maggiori meriti degli avversari, un po' per mancanza di convinzione. A questo livello basta un attimo per dilapidare un vantaggio minimo e così è accaduto, seppure all'ultimo respiro faccia ancora più male.

 

Oltre al centrocampista padovano si segnalano le buone prestazioni di Bergonzi sull'esterno, il moto perpetuo di Scarsella e le intuizioni di Ceccarelli, che accende e spegne, ma quando accende abbaglia. D'Orazio talento da preservare, per il resto una gara sufficiente, ma per stare in alto serve di più.

 

Classifica generale

1) Ceccarelli - 4 punti

2) De Lucia - 3 punti

3) Carraro, D'Orazio, Scarsella - 2 punti

6) Legati, Miracoli, Morosini - 1 punto

 

Riepilogo Mvp

16a giornata - Carraro

15a giornata - Scarsella

14a giornata - D'Orazio

13a giornata - Legati

12a giornata - D'Orazio

11a giornata - Morosini

10a giornata - Ceccarelli

9a giornata - Ceccarelli

8a giornata - Scarsella

7a giornata - Ceccarelli

6a giornata - De Lucia

5a giornata - De Lucia

4a giornata - Ceccarelli

3a giornata - De Lucia

2a giornata - Miracoli

1a giornata - Carraro