Feralpi, il punto sul precampionato: da Spiazzo si torna a Salò, con Salines

Redazione

Si è chiuso con l'amichevole persa 2-1 con la Cremonese (gol salodiano di Hergheligiu) la prima parte del ritiro estivo della Feralpisalò, ospitata dalla località trentina di Spiazzo, mentre si è aperto un mese di agosto già fondamentale in ottica stagione 2021-2022.

 

Da ieri i Leoni del Garda sono tornati a casa, vale a dire al "Turina" di Salò, che li vedrà completare il ciclo di allenamenti in vista dei primi impegni ufficiali. Questi primi giorni sono già fitti di impegni: oggi alle 17 l'allenamento congiunto con la Primavera dell'Atalanta, a Prevalle; sabato la Steel Cup - Trofeo "Carlo Pasini", triangolare con Virtus Entella e Cittadella (ingresso libero e limitato ai possessori di green pass dalle ore 16 fino al raggiungimento della capienza del 25% delle tribune, pre-assegnazioni posti da richiedere presso la bocciofila "Benaco Dancelli di via Montessori 1); venerdì 13 l'amichevole con la Pergolettese, alle 17 a Crema; sabato 14 il test match col Villa Valle (orario e luogo da definire).

 

Poi, a fine mese, si comincerà a fare sul serio: sabato 21 l'esordio in Coppa Italia di Serie C, domenica 29 quello nel campionato di Lega Pro (sorteggi ancora da effettuare).

 

Queste settimane serviranno anche per stringere i tempi del mercato, andando a definire la rosa a disposizione di mister Stefano Vecchi. Nelle ultime ore i verdeblù hanno accolto un nuovo arrivo, il classe 2000 Emmanuele Salines. Difensore centrale napoletano, cresciuto nella Primavera di Bari e Cosenza, è reduce dalle sue prime due stagioni in prima squadra, in Serie D: nel 2019-2020 al Foggia (19 presenze), l'anno scorso all'Ostiamare Lido (13), dopo breve parentesi in C al Catanzaro (0). Salines va quindi ad aggiungersi alla batteria di dodici nuovi acquisti voluti in questa sessione dal diesse Oscar Magoni: i portieri Gelmi e Stefano Magoni; i difensori Suagher, Marchesan, Corrado e, appunto, Salines; i mediani Balestrero, Damonte e Pinardi; gli attaccanti Spagnoli, Di Molfetta e Corradi.