Ultime di mercato dall'Eccellenza alla Terza. Undici nuovi colpi

Redazione
 

È un ritmo quotidiano, incessante, quello del mercato dei dilettanti. Facciamo il punto sulle trattative condotte in porto nelle ultime ore.

 

Partiamo dall'Eccellenza, con il Castiglione che, tassello dopo tassello, sta cambiando il volto della sua squadra per essere sempre più competitivo. L'ultimo innesto dei mastini è Filippo Mambrin, difensore duttile, in grado di destreggiarsi con la stessa naturalezza sia nel ruolo di centrale sia in quello di terzino. Classe '93, è reduce da un lungo percorso di 6 stagioni con la maglia della Castellana, alla quale approdò dopo l'esperienza in C2 con il Mantova.

 

 

Oltre ai virgiliani è sempre attivissimo il Carpenedolo, focalizzato sulla Promozione in attesa di riscontri sul possibile ripescaggio continua a imbastire la rosa per la prima stagione del nuovo corso targato Pedrini. Il direttore sportivo Righetti ha portato in rossonero il centrocampista classe '95 Nicolò Pasini, ex Vobarno e Governolese.

 

 

C'è grande fermento in Prima Categoria, dove il nuovo ds del Cellatica Lauricella cala un tris importante, assicurandosi il ritorno in gialloblù dell'attaccante Manuel Capelli (classe '96) la scorsa stagione al Montorfano Rovato e inserendo nello scacchiere a disposizione di mister Bertoni il difensore del '97 Andrea Oppici, cresciuto nelle giovanili di Inter e Novara. Il terzo profilo è una conferma, ma ritenuta di assoluto valore, quella di Francesco Pesce, centrocampista del '94 che aveva numerose richieste da categorie superiori.

 

Piazza due colpi anche il Chiari che ingaggia il terzino destro del 2000 Gianluca Sirani dal Cazzagobornato (reduce dal prestito alla Pro Palazzolo) e arricchisce il centrocampo con Amine Oukkeddou, classe '99 arrivato dal Montorfano Rovato.

 

Il nuovo direttore sportivo del Gavardo Ivan Manini perfeziona l'attacco giallonero ottenendo il sì dell'ex Serle Marco Cherubini ('95) e sceglie il nuovo allenatore della Juniores regionale B: Alessandro Geroini.

 

Il Seconda Categoria la società più attiva è il Real Castenedolo, con il direttore sportivo Massimo Tononi che presenta un poker di acquisti in tutti i reparti: il portiere ex Atletico Carpenedolo Migliorati; il difensore ex Villa Nuova Comaglio e gli attaccanti  Caliari dal Real Borgosatollo e Galeazzi dal Calcinato.

 

Chiude il quadro degli ultimi movimenti il Real Montenetto di Terza Categoria, che ha trovato l'accordo con Simone Ravelli, difensore reduce dall'esperienza al Villa Nuova.

 

 

 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk