Raffica di colpi nei dilettanti. In 29 cambiano maglia

Redazione

Raffica di movimenti in tutte le categorie. Li riportiamo di seguito nel riepilogo delle operazioni di mercato delle ultime ore.

 

Partiamo dalla Serie D, con il Franciacorta che saluta Alessandro Bertazzoli. L'addio dell'attaccante era nell'aria da settimane ed ora è arrivata la firma con il Pontisola. Da valutare il futuro di un altro tassello importante: Billy Bithiene, che al momento risulta incerto.

 

Il Breno, invece, lavora soprattutto in entrata, rinfoltendo la truppa dei giovani. Dal Brescia arrivano il difensore del '04 Luca Negretti (reduce dall'esperienza alla Bedizzolese) e il centrocampista del '03 Filippo Cristini, nella scorsa stagione in forza alla Primavera di Aragolaza.

 

Il Desenzano ha presentato Giacomo Marangon, attaccante del '92 proveniente dall'Adriese che promette gol e soprattutto assist per i compagni di reparto.

 

In Eccellenza batte un colpo la Pro Palazzolo, che ingaggia il centrocampista ex Darfo Gabriele Prandini (2001). Non solo calciatori: a Prevalle arriva un nuovo fisioterapista: Manuel Chiarini, che saluta il Lumezzane e aggiunge un nuovo capitolo alla sua storia calcistica, che lo ha visto protagonista anche nei professionisti durante il lungo corso alla Feralpisalò.

 

In Promozione la società più attiva è la Voluntas Montichiari, che piazza un poker di acquisti: Ferrari dal Darfo, Tonini e Nauioura dal Casalromano e Francesco Scidone dal Ciliverghe. Operazione di rilievo per la Pavonese, che potenzia la difesa con il classe '97 Alessandro Chiari, prelevato dal Desenzano. La Sportiva Ome puntella l'attacco con il '02 Andrea Trovadini dal Breno; idem la Bagnolese, che dà una maglia al suo coetaneo ex Rovato: Mattia Dorosini.

 

Grande traffico in Prima Categoria, dove a fare la voce grossa è soprattutto la Calcistica Valtenesi. Il ds Angelo Orlandini ottiene il sì dell'esperto Luca Boglioni per la difesa e rinforza il centrocampo con il ventiquattrenne Saliou Seck dalla Settaurense. Due innesti del '95 in casa Virtus Aurora Travagliato, dove arrivano il difensore Davide Bocchi e il centrocampista Nicola Lai (ex Coccaglio). Il Roncadelle continua a sparare fuochi d'artificio e dopo l'attaccante Kevin Ndoy dal Vobarno ('99) riporta a casa un prodotto del suo vivaio con un passato nei professionisti: Stefano Coly. La Verolese piazza in porta il '99 Mattia Forleo, che lascia il Remedello.

 

In Seconda Categoria è attivissimo il Calcinato. Arrivano in rossoblù William Pezzotti ('87 dalla Bagnolese), Diego Baroni ('98 dal Remedello), Leonardo Corsini ('05 dal Brescia) e Leonardo Maccabiani ('01 dalla Bedizzolese). Nuovo centrocampista per il Gussago, che punta sull'ex Cellatica Luca Rizzini ('99), mentre il Sirmione Rovizza ingaggia dal Pozzolengo Federico Fracassi (difensore del '97) e Micheal Avigo (centrocampista del '95). Il Ghedi 1978, infine, punta sull'esperienza e la qualità del centrocampista classe '84 Damiano Patuzzo, che dopo la breve esperienza al Carpenedolo interrotta sul più bello dalla pandemia ritrova l'amico ed ex compagno di squadra Michele Sebastiani, nuovo mister del bassaioli.