CSI

Serie A, Tim e Csi si danno la mano: la Tim Junior Cup sbarca a Brescia

Redazione

Lega Serie A, Tim e Centro Sportivo Italiano, insieme, per un progetto rivolto ai giovani. Ecco la Junior Tim Cup, torneo nazionale rivolto agli under 14 (2006-2009) del calcio a 7 Csi che abbraccia le città toccate dal massimo campionato calcistico italiano.

 

La novità di questa edizione, l’ottava, ci riguarda da vicino: per la prima volta ci sarà anche Brescia. Per avere un’idea generale della dimensione del progetto basta dare un’occhiata ai numeri: nelle precedenti sette edizioni della Tim Junior Cup sono stati coinvolti circa 65.000 ragazzi di 5.000 oratori e sono state giocate qualcosa come 25.000 partite. L’idea è quella di portare i valori dello sport vissuto in oratorio sotto i riflettori del grande calcio, di collegare quindi base e vertice, anche attraverso momenti associativi: ogni settimana i ragazzi potranno incontrare gli ambasciatori della squadra di Serie A Tim della loro città. Due delle squadre iscritte alla fase provinciale avranno addirittura la possibilità di disputare un’amichevole durante il pre-partita di un match di Serie A della squadra di riferimento. Insomma, il sogno di dare il cinque a Sandro Tonali per poi calpestare l’erba del "Rigamonti" davanti a migliaia di spettatori potrà diventare realtà.

 

Per arrivare al palcoscenico nazionale bisognerà prima laurearsi regina tra le dieci formazioni degli oratori bresciani che hanno aderito al torneo. Due sono le fasi in programma: due gironi da cinque squadre ciascuno, con partite di sola andata e dal quale verranno promosse le prime due; turno eliminatorio con semifinali e finali, che incoroneranno il campione degli oratori bresciani, portabandiera provinciale nel torneo nazionale.

 

La prima fase si disputerà domenica 22 marzo presso il centro sportivo "Mario Rigamonti", con partite secche da 10 minuti. In lizza le parrocchie di Maria Madre della Chiesa (Casazza), Santi Nazario e Celso Martiri (Castello), San Filippo Neri-San Giovanni Battista (Aurora Lumezzane), Giovanni Paolo II (Marcheno), Sant’Antonio, San Vigilio (Monterotondo), San Giovanni Bosco (Tremosine), Don Bosco (Jolly), Santa Maria della Vittoria, Santa Giovanna Antida (Torri Abe). Queste ultime due giocheranno una contro l’altra domenica 19 aprile allo stadio "Rigamonti" di Brescia prima della sfida di Serie A tra le Rondinelle e la Roma.

 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk