Donati 1.200 euro a SOStieni Brescia. ECup appena iniziata, ma abbiamo già i vincitori

Redazione
 

È proprio vero, il calcio non è solo un gioco. Ce l'hanno dimostrato le società sportive locali, che in piena emergenza Coronavirus hanno fatto decine di donazioni e attivato collette per sostenere gli ospedali.

 

Il flusso della beneficenza dal mondo del pallone nostrano, tuttavia, non si è interrotto con l'arrivo della "fase 2". Ieri la nostra redazione ha inviato un bonifico di 1.200 euro a SOStieni Brescia, il fondo ideato da Ambra Angiolini in collaborazione con la Loggia per la raccolta di somme da destinare alle famiglie bresciane che stanno affrontando gli effetti di una crisi economica che è già presente e spietata sul territorio.

 

 

La donazione è frutto dell'iniziativa CalcioBresciano ECup, che ha chiamato a raccolta gli appassionati di Fifa20 e Pes con un duplice obiettivo. Il primo, più importante, mettere mano al portafoglio per garantire una speranza in più a chi sta affrontando la partita con la povertà. Il secondo, da non sottovalutare, tornare a vivere il brivido della sfida, entrando in contatto virtualmente con quei ragazzi che solitamente si affrontano in campo.

 

 

Divertirsi facendo del bene, insomma, come sottolineato dal sindaco di Brescia Emilio Del Bono, che ha concesso con entusiasmo il patrocinio comunale ad un torneo iniziato martedì, e che annovera al suo interno i rappresentanti di ben 45 squadre bresciane.

 

Le sfide, dunque, sono appena iniziate, ma abbiamo già i vincitori morali della CalcioBresciano Ecup: tutti i partecipanti. Oltre agli iscritti dobbiamo ringraziare Brescia Esports, partner principale nell'organizzazione e nello sviluppo della competizione, ma anche Lnd Brescia e Csi Brescia, che con i presidenti Pasquali e Morgano ci hanno consentito di promuovere l'iniziativa attraverso i loro canali, garantendo ulteriore prestigio all'evento tramite i prestigiosi marchi dei due comitati provinciali. 

 

Un grazie, davvero sentito, anche a Ernesto Torregrossa e Andrea Cistana, campioni di generosità che ci hanno donato le loro maglie autografate da mettere in palio insieme agli Oscar del Calcio Bresciano, categoria Esports.

 

Tanti volti e nessun attore protagonista nell'ennesima bella storia bresciana di solidarietà. Siamo una città che, quando fa gioco di squadra, è davvero una Leonessa. 

 

 

 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk