Mancini: "Mario è fantastico, non deve sprecare il suo talento. È ancora in tempo"

Redazione
 

Un pupillo è per sempre. Sono noti l'affetto e la stima del commissario tecnico Roberto Mancini per Mario Balotelli. Il tecnico azzurro ha parlato dell'attaccante del Brescia durante un'intervista rilasciata a Dribbling.

 

“Io gli voglio bene, indipendentemente da quello che fa. L’ho avuto da ragazzino, l’ho fatto giocare ed è stato straordinario. La mia speranza è che lui faccia qualcosa per cambiare tutto. Non è semplice, ma è ancora una ragazzo giovane, a trent'anni si è nel pieno della maturità fisica e calcistica".

 

 

Un messaggio da guida e mentore: "La mia speranza è che lui una mattina si svegli e capisca che sta continuando a buttare via quello che è il suo talento. Mario è un ragazzo fantastico, fuori dal campo gentile, educato, spesso viene giudicato da chi non lo conosce. Per giudicare le persone, invece, bisogna conoscerle”. 

 

 

 

 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk