Tonali: "Cellino? Mi ha sempre capito ed è stato di parola"

Redazione

La sua seconda pelle, ormai, è rossonera, ma Sandro Tonali non dimentica chi è stato decisivo per la realizzazione del suo sogno: indossare la maglia del club che tifava fin da bambino.

 

"Devo ringraziare il presidente Cellino - ha raccontato il centrocampista durante la conferenza stampa di presentazione al Milan -, capisce di calcio e ha sempre capito anche me. Fin dall'inizio mi ha detto che la scelta sul futuro spettava a me e che lui avrebbe assecondato i miei desideri. Nelle scorse settimane gli ho chiesto se fosse possibile venirmi incontro e fare un piccolo sacrificio, è stato un uomo di parola, una persona super".

 

Il presidente delle Rondinelle non ha fatto mancare i suoi consigli all'ex pupillo: "Mi ha detto di restare me stesso e di giocare sereno, come se fossi ancora al Brescia, senza pensare troppo allo stadio e al contorno. Sono felice di essere qui, quando il Milan ha manifestato il suo interesse ho chiuse le porte a tutte le altre". 

 

 

 

Banner Transped articoli

banner piccolo futbuk